Nintendo Network sfida Xbox Live e Psn

AccessoriManagementMarketingWorkspace

Nintendo Network è la piattaforma digitale in arrivo per 3DS e Wii U, l’evoluzione della console da salotto, in commercio entro la fine dell’anno

Nintendo, reduce da una trimestrale disastrosa, scommette sulla rinascita con Nintendo Wii U (a scaffale a fine anno), ma anche con Nintendo Network, la risposta a Xbox Live e Sony Psn. La piattaforma digitale debutterà sia su Nintendo 3DS, la console portatile con il 3D (senza occhialini) sia su Wii U, l’evoluzione della console da salotto in arrivo per Natale 2012. Nel caso di Wii U introdurrà un account utente personale.

Addio a Nintendo Wi-Fi Connection. Scatta l’ora della piattaforma digitale Nintendo Network che sta al passo con i “giochi sulla nuvola” dei concorrenti. Ma andrà anche oltre: permetterà pagamenti NFC(near field communicayion) dalla tavoletta di Wii U, download di contenuti digitali, account familiare (per il monitoraggio delle spese), comunicazione vocale tra utenti e cgi organizze partite e tornei. I contenuti scaricabili non gireranno intorno a oggettistica virtuale, bensì a prolungamenti dell’esperienza videoludica.

In futuro Nintendo potrebbe anche distribuire i videogiochi attraverso Nintendo Network, ma non nella fase iniziale. “Questo concept è stato realizzato nel design della Nintendo 3DS, ed abbiamo già la struttura necessaria,” ha illustrato Satoru Iwata ai vertici di Nintendo: “Noi prepareremo la stessa infrastruttura per la Wii U. Comunque non abbiamo ancora deciso il timing concreto del lancio.” Iwata indica le funzionalità di costruzione di community di Mario Kart 7 e le offerte DLC nel prossimo Theatrythm Final Fantasy per capire come Nintendo Network sarà differente dall’esistente servizio Nintendo Wi-Fi connection.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore