Nintendo sotto pressione: svolta Mobile per Super Mario all’orizzonte

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility
Nintendo risorge sulle ali dei Pokemon Go
3 0 Non ci sono commenti

Mentre taglia le previsioni di vendita per Wii U e 3DS, Nintendo potrebbe lanciare SuperMario su smartphone e tablet

La Wii U è un flop, mentre Sony ha venduto 4 milioni di Ps4 in poche settimane e Microsoft altri 3 milioni di Xbox One. Nintendo sta perdendo terreno in Borsa, dopo aver tagliato le previsioni da 9 a 2.8 milioni per la console casalinga Wii U e da 18 a 13,5 milioni per la Nintendo 3DS. Per superare l’impasse, Nintendo potrebbe lanciare SuperMario su smartphone e tablet, vista la grande popolarità dei dispositivi Mobile fra i bambini.

Nintendo sarebbe in procinto di aprire lo scrigno dei suoi storici personaggi (Super mario ha superato il giro di boa del quarto di secolo) ad altri vendor hardware. Si tratta di una svolta per la casa di gaming che prevede una perdita operativa del 17% per l’anno che si concluderà a marzo e taglierà di due terzi le proiezioni di vendita di Wii U.

Secondo Wedbush Securities la casa di Kyoto dovrebbe uscire dal mercato hardware e concentrarsi solo sul software e sui servizi di gaming. Iwata promette modifiche drammatiche per correggere la rotta, dopo il fallimento della Wii U, stretta come un vaso di coccio fra i due vasi di ferro, Ps4 e Xbox One.

Iwai Cosmo Holdings suggerisce a Nintendo di portare Super Mario e Zelda su smartphone e tablet, tornando a guadagnare. I personaggi sono il vero tesoretto di Nintendo, afferma BGC Partners. E

Super Mario sbarcherà nel Mobile: per smartphone e tablet
Super Mario sbarcherà nel Mobile: per smartphone e tablet
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore