Nintendo vuole rimandare la pubblicità della Wii

AccessoriWorkspace

Congelare la pubblicità in Tv sarebbe un tentativo di contenere la domanda

IL SUCCESSO indiscutibile riscosso dalla Wii sta avendo un prevedibile effetto collaterale: Nintendo sta esaurendo le sue scorte e a Natale potrebbe avere seri problemi.

Così l’azienda sta pensando di “congelare” la pubblicità in TV. Chi ama fare della dietrologia sta già teorizzando un sorta di cospirazione, una manovra oscura dell’azienda per far parlare di sé creando aspettative nel pubblico.

Sembra però che Nintendo stia seriamente prendendo in considerazione la possibilità di fermare la pubblicità che fa in TV, rimandandola al 2008, nel tentativo di contenere la domanda.

Un portavoce di Nintendo ha però precisato che ritirare la pubblicità adesso che il pubblico conosce ormai bene il prodotto non servirà a farlo dimenticare.

Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore