Nintendo Wii U spopola negli Stati Uniti

AccessoriManagementMarketingWorkspace
Satoru Iwata di Nintendo muore a 55 anni

Il debutto di Nintendo Wii U è partito bene: sold out negli USA. Tutto esaurito. Anche nell’era delle apps, la console di casa resiste. In Italia a scaffale dal 30 novembre

Nintendo Wii U è partita con il piede giusto. In un anno nero per il mercato videogame, messo sotto pressioni dal mercato tablet e dalla moda delle apps nel Mobile, la nuova Nintendo Wii U spopola negli Stati Uniti: è sold-out (tutto esaurito) fin dagli esordi, mentre titoli tradizionali, ma di grande richiamo, come Call of Duty e Halo 4 dimostrano che la mania dei videogiochi non è affatto tramontata anche nell’era Mobile. Dopo il lancio del 18 novembre – negli Usa –, Nintendo Wii U uscirà il 30 novembre in Italia e nel resto d’Europa. La Wii U è una potente console in alta definizione con un nuovo controller, il gamePad, che ridefinisce le dinamiche del gioco: il Wii U GamePad sembra un tablet e offre una nuova modalità di gioco, oltre a quella tradizionale con la Tv.

Wii U, disponibile in versione Basic e Deluxe, avrà un hard disk da 8 o 32 Gb e un lettore ottico per dischi da 25 Gb. La versione Deluxe, oltre ad avere la massima memoria, è dotata di un cradle per la ricarica del gamepad, sarà di colore nero (la Basic sarà bianca) e costerà 349,99 dollari, invece dei 299,99 della Basic. Nintendo rafforzerà inoltre l’esperienza Wii U con continui aggiornamenti e nuovi servizi aggiuntivi per i possessori della console. Secondo IHS Screen Digest Nintendo venderà 3.5 milioni di unità negli Stati Uniti. La società di analisi Wedbush Securities prevede 10 milioni di console vendute entro un anno.. Quali sono i punti di forza della Wii U? Permette di giocare insieme a un’intera famiglia di 5 persone in contemporanea. Sposa l’alta definizione. Nintendo TVii, controllato dal GamePad touch-screen, offre un gateway per servizi in streaming e pay-Tv attraverso l’homepage e il motore di ricerca.

L’integrazione è così alta che, cercando una trasmissione  TV o un film usando Nintendo TVii, si trovano opzioni che spaziano da un servizio online alla Tv via cavo. Oltre a Netflix, in futuro Wii U si aprirà ai servizi  Instant Video di Amazon.com e YouTube di Google. Il mercato videogame (hardware e software) è in pesante declino: a settembre ha registrato il crollo del 24%, con le console in picchiata Mdel 39% (fonte: NPD Group), dopo un calo del 20% ad agosto. a i fan aspettano i nuovi modelli o i bundle natalizi. In questo scenario Wii U è un’autentica scommessa: sulla console classica, anche nell’era Mobile di smartphone e tablet. Agli analisti che premono perché Nintendo venda apps con gli iconici Mario e Zelda per tablet e smartphone, Nintendo per ora risponde di no: ancora non capitola. La prima originale Wii ha venduto 5.84 milioni di console nel 2006, dopo 4 mesi dal debutto; per raggiungere i 18.6 milioni in 12 mesi nel 2008. Nintendo è prossima a festeggiare le 100 milioni di Wii vendute.

nintendo-wii-u_3

Immagine 1 di 5

Nintendo Wii U con GamePad

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore