Nokia aggiorna Here per collegare le automobili al cloud

AziendeCloudMarketing
Quiz: conoscete il mondo della navigazione satellitare con i Gps?
0 0 Non ci sono commenti

Nokia aggiornerà la piattaforma HERE per collegare l’automobile alla nuovola. L’offerta di Connected Driving di Nokia sarà presentata il prossimo 10 settembre. Aiuterà gli automobilisti a sincronizzare i percorsi, a cercare il parcheggio o a trovare la stazione di benzina più vicini

Il prossimo 10 settembre Nokia presenterà la piattaforma HERE per collegare l’automobile al cloud. L’offerta di Connected Driving di Nokia, che sarà svelata al Salone internazionale dell’auto di Francoforte, in Germania, aiuterà le case automobilistiche a connettere al cloud le automobili e gli automobilisti. La connettività porterà il mondo esterno all’interno dell’abitacolo della nostra auto, mentre i sensori aprono nuove opportunità per il settore automotive, cambiando il nostro modo di guidare. “Entro il 2016 la maggior parte dei consumatori di mercati maturi considererà l’accesso a informazioni web-based dal veicolo un criterio chiave nella loro scelta d’acquisto dell’automobile”,  spiega Thilo Koslowski, VP di Automotive per Gartner. “Soluzioni di successo per la connessione dei veicoli rappresenterà un valore aggiunto per lo stile di vita digitale degli automobilisti e consentirà importanti esperienze integrate tra dispositivi nel quotidiano delle persone”.

Il pacchetto Connected Driving di HERE, forte di una gamma completa di prodotti e servizi location-based, va ben oltre la semplice navigazione. La personalizzazione dell’offerta offre flessibilità sia ai produttori che ai venditori di sistemi per differenziare l’esperienza di guida. Gli automobilisti potranno sincronizzare i percorsi e altre informazioni personali tra la loro auto e gli altri dispositivi personali, o cercare il parcheggio o trovare la stazione di benzina più vicini.

HERE Auto costituisce la prima esperienza di navigazione in-car integrata in grado di fornire la mappa giusta al momento giusto, anche senza connessione dati. Gli automobilisti ascolteranno una guida vocale “turn-by-turn” in 95 paesi e mappe in 2D, 3D e satellitari, incluse le immagini a livello stradale. Un software development kit (SDK) permetterà ai produttori di auto di creare così contenuti di intrattenimento e altre applicazioni, per esempio dedicate alla musica o ai social network. HERE Auto è già integrato nella Piattaforma di Open Infotainment di prossima generazione. HERE sta attualmente collaborando con partner come Magneti Marelli e altri per introdurre HERE Auto sul mercato nei prossimi mesi.

HERE Auto Cloud offre agli automobilisti accesso costante a vari servizi dinamici come ad esempio gli aggiornamenti sul traffico in tempo reale, per aiutare gli automobilisti ad evitare aree intasate, strade chiuse o congestionamenti lungo il proprio percorso. Offrono suggerimenti sui luoghi di ristorazione o sui parcheggi e ricevere informazioni sulla posizione delle colonnine di ricarica per veicoli elettrici o dei distributori di benzina con i prezzi più convenienti.

HERE Auto Companion, un’applicazione mobile e web personalizzabile, permette agli automobilisti di rimanere connessi al di fuori del veicolo. Possono sincronizzare su tutti i propri dispositivi i posti e i percorsi preferiti, in modo tale da evitare di ridigitare l’indirizzo quando si siedono al volante. I produttori di auto possono sfruttare contenuti della suite HERE esistente, come navigazione pedonale, percorsi con i mezzi pubblici e persino mappe di spazi indoor per sviluppare applicazioni mobile personalizzate. Da remoto si può individuare la propria auto utilizzando sui propri device la tecnologia di realtà aumentata LiveSight, e controllare i principali parametri del veicolo come il livello di carburante e la pressione delle gomme.

HERE Traffic è stato rivisitato grazie a Halo, il nuovo processore dati, rapido e preciso. Ogni mese un numero sempre maggiore di dati raccolti di qualità elevata, permette di fornire in tempo reale informazioni sulle condizioni meteorologiche, la congestione stradale, la costruzione di strade e altri fattori che possono avere un impatto sulla guida. Il nuovo HERE Traffic mette a disposizione stime di viaggio attendibili per chi intende pianificare i percorsi e, eventualmente, modificarli velocemente durante il viaggio.

Nokia Here collegherà l'auto al cloud
Nokia Here collegherà l’auto al cloud
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore