Nokia apre a Windows Phone 7, Sony Ericsson chiude a Symbian

AziendeMarketing

Nokia potrebbe prendere in considerazione Windows Phone 7. Intanto Sony Ericsson rinuncia a sviluppare nuovi prodotti legati a Symbian Foundation

Il mercato smartphone corre e anche i vendor cercano di raddrizzare la rotta nella forte competizione. Nokia, dopo aver cambiato Ceo (Stephen Elop, proveniente da Microsoft) potrebbe stupire tutti con una mossa a sorpresa: in attesa di decidere se proseguire con Symbian 4 o passare a MeeGo (la piattaforma open source realizzata con Intel), Nokia potrebbe studiare il “fascicolo Windows Phone 7“. Nokia e Microsoft potrebbero avvicinarsi ulteriormente per consentire a Nokia di evitare di perdere ancora quote di mercato in un momento di svolta.

Nokia non vuole apre ad Android, il sistema operativo strettamente legato al campo di LG e Samsung. Ma Nokia non può permettersi di perdere ancora market share contro Android e iPhone. La mossa di avvicinamento a Windows Phone 7 di Microsoft potrebbe essere strategica o anche solo tattica. Vedremo.

Intanto Sony Ericsson (che ha già sposato Android su alcuni modelli) rinuncia a sviluppare nuovi prodotti legati a Symbian Foundation, anche se non uscirà dalla fondazione creata da Nokia dopo aver acquisito tutta Symbian e aver reso il sistema operativo open source. Symbian 3 uscirà a giorni su Nokia N8.

Stephen Elop, nuovo Ceo di Nokia
Stephen Elop, nuovo Ceo di Nokia
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore