Nokia e Microsoft uniscono le forze nel mercato smartphone

AziendeMarketing

Quella fra Microsoft e Nokia è un’alleanza di brand strategica: riguarda Windows Phone, Bing, Office, gli application store e i giochi di Xbox Live. Per riconquistare le posizioni perdute nel mercato smartphone

Windows Phone 7, il sistema operativo di Microsoft per smartphone, sbarca sui telefonini di Nokia. Nokia ha reso noto che ha stretto un’alleanza con Microsoft per utilizzare Windows Phone come piattaforma di software. Nokia avverte che il 2011 e il 2012 saranno anni di transizione, ma poi prevede che dopo registrerà una crescita più rapida del mercato con margini operativo del 10% o superiore.

Quella fra Microsoft e Nokia è un’alleanza di bran strategica. Il mercato smartphone cresce oltre del 70% anno su anno, e secondo Idc  nel quarto trimestre il mercato smartphone ha superato per la prima volta quello Pc: sono cioè stati venduti più smartphone di Pc. Microsoft sigla l’accordo con Nokia per entrare nell’era Mobile con il vendor numero uno al mondo, anche se Nokia è in difficoltà (ha perso, secondo Gartner, il 60% del suo valore dal 2007) e in declino da vari trimestri, ma rimane il numero uno. I development tool di Microsoft saranno utilizzate per sviluppare applicazioni per l’ecosistema Nokia Windows Phone. I contenuti e l’application store (Ovi store) di Nokia saranno integrati in Microsoft Marketplace per offrire un ecosistema più ricco per gli tenti.

L’alleanza strategica, annunciata dal Ceo di Nokia Stephen Elop (ex manager di Microsoft) e dal Ceo di Microsoft Steve Ballmer, riguarda Windows Phone, il motore di ricerca Bing, Office e soprattutto i giochi di Xbox Live. Nokia e Microsoft collaboreranno in varie iniziative marketing congiunte, convideranno la roadmap di sviluppo nell’evoluzione del Mobile. Inoltre gli utenti Nokia potranno effettuare ricerche su Bing e beneficiare dei servizi di adbertising di Microsoft adCenter (ricordiamo che Microsoft ha una partnership decennale con Yahoo!). Nokia Maps (frutto dell’acquisizione di Navteq) diventerà il cuore dei servizi di mapping di Microsoft. In Italia Nokia ha un accordo con Tim per comprare le apps scalando dal credito o addebitando l’importo in bolletta: i servizi Nokia Windows Phone si acquisteranno facilmente anche per chi vuole evitare l’uso della carta di credito.

Nonostante il sorpasso di Android su Symbian, tuttora Nokia detiene lo scettro del mercato smartphone e cellulari. Windows Phone 7 ha venduto ad oggi 2 milioni di unità in pochi mesi, ma, essendo stato lanciato a fine ottobre, ha inciso poco sul market share, che nel 2010 è in calo dall’8.7% al 4.2%. Ma adesso Microsoft e Nokia, primo vendor al mondo, uniscono le forze per riconquistare le posizioni perdute in questi anni. Prima iPhone e poi Android hanno messo sotto pressione Symbian. Addirittura nel quarto trimestre è avvenuto il sorpasso delle vendite di Android su Symbian.

Windows Phone7
Windows Phone7

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore