Nokia e Tim lanciano in Italia il servizio di Video Sharing

Workspace

Il servizio Turbo Call sarà disponibile per il nuovo imaging smartphone di terza generazione Nokia 668

Telecom Italia Mobile (Tim) e Nokia hanno annunciato oggi di aver definito i dettagli della propria collaborazione per il lancio sul mercato di massa in Italia del servizio di Video

Sharing, nel secondo trimestre del 2005, come preannunciato lo scorso 2 novembre 2004. Il Video Sharing sarà inizialmente disponibile per i clienti TIM con il nuovo imaging smartphone di terza generazione Nokia 6680, primo terminale al mondo a integrare queste funzioni innovative. Il Video Sharing è un servizio multimediale che permette alle persone di vedere un video dal vivo o un video clip in tempo reale durante una normale telefonata vocale sul proprio telefono cellulare. Le immagini, inviate da un telefono all’altro, possono essere visualizzate da entrambi gli interlocutori che possono così vedere e commentare lo stesso video; la condivisione video può poi essere conclusa senza terminare la telefonata vocale. Il Video Sharing si basa sulle tecnologie standardizzate 3GPP e IETF, e la specifica è attualmente disponibile all’intero settore della telefonia mobile senza costi di licenza all’indirizzo: www.forum.nokia.com/SIP (in inglese). TIM e Nokia hanno lavorato insieme per commercializzare la soluzione sul terminale Nokia 6630. TIM offre il servizio di Video Sharing con il nome commerciale TIM

Turbo Call. Il concetto di Video Sharing si basa sulll’IMS (IP Multimedia Subsystem) 3GPP. L’infrastruttura core network IMS (IP Multimedia Subsystem) di Nokia, già presente nella rete di TIM, verrà integrata dal provisioning di rete IMS e dai sistemi di gestione dei dispositivi OMA (Open Mobile Alliance), per garantire una distribuzione semplice e rapida ai clienti TIM, insieme ad altre applicazioni peer-to-peer IMS. L’integrazione nel sistema di supporto commerciale e di Customer Care TIM, compresi i sistemi di addebito, rappresenta una parte fondamentale dell’accordo di cooperazione. L’IMS di Nokia è un elemento chiave nello sviluppo del Core Network della rete TIM. “L’introduzione del video sharing tra due persone durante una chiamata vocale è un passo evolutivo fondamentale per i servizi video mobili, e ha un grande potenziale per il mercato di massa,” dice Luca Luciani, direttore Operations di TIM.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore