Nokia E71 sfiderà Blackberry e iPhone

Mobility

Finalmente arrivano sul mercato i nuovi dispositivi della Serie E: E66 e E71, smartphone di fascia enterprise con Gps e 3G

Blackberry di Rim e il chiacchierato Apple iPhone Umts, avranno pane per i loro denti con i nuovi Nokia, in vendita da luglio, con look più accattivante e rifiniture in acciaio. Dopo averli presentati al Mobile World Congress di Barcellona , Nokia lancia i nuovi dispositivi della Serie E: E66 e E71, smartphone di fascia Enterprise con Gps e 3G, e equipaggiati con sistema operativo Symbian S60. Nokia li definisce multimedia computer, proprio per contrapporli meglio ai nuovi “uffici tascabili“, Blackberry e iPhone,

che vogliono contendere a Nokia il mercato smartphone europeo (dove Nokia detiene il 45% del mercato, mentre Rim è seconda con appena il 13%, a livello mondiale però Nokia soffre la scarsa presenza sul mercato Usa).

I modelli business E66 e E71 rinnovano la serie E: il primo è sottile con tastiera a scomparsa, il secondo ha una tastiera completa qwerty, ideale per inviare email, e andranno in commercio da luglio a prezzi da circa 350 euro (ma i listini sono da definire). I due modelli supportano Microsoft Exchange e contengono i parametri memorizzati di oltre 1.000 Isp per una configurazione veloce (anche per sincronizzare con Gmail, con Windows live o con Yahoo!). Entrambi sono dotati di fotocamera da 3.2 Megapixel e ricevitore GPS, e supportano foto, musica e video, oltre ai servizi online Ovi

per accedere a giochi e al music store

, e a enhanced calendar dedicato agli appuntamenti business.

L’E66 è compatibile con le reti quadriband EDGE/GSM, con gli standard 3G ed HSDPA (3G+) a 3,6 Mbps e supporta la connettività senza fili Wi-Fi.

Il Nokia E71, che sostituisce l’attuale E61i, è compatibile 3G e HSDPA (3G+) a 3,6 Mbps e supporta connettività Wi-Fi (802.11 a/b/g).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore