Nokia esplora la Realtà virtuale con Ozo

Dispositivi mobiliMobility
Nokia Ozo esplora la Realtà virtuale
1 0 Non ci sono commenti

Nokia ha svelato una videocamera per la Realtà Virtuale (VR): un dispositivo sferico a 360 gradi per registi

Nokia ha tolto i veli a una videocamera per la Realtà Virtuale (VR): un dispositivo sferico a 360 gradi per registi. La videocamera sferica è ideale per riprendere film in 3D da guardare e giochi a cui giocare con caschi per la virtual reality (VR).

Nokia Ozo esplora la Realtà virtuale
Nokia Ozo esplora la Realtà virtuale

Film-maker professionisti e creatori di contenuti digitali potranno sfruttare otto sensori con otturatore per catturare riprese stereoscopiche (3D).

L’ex numero uno del mercato di telefonia mobile ha presentato Nokia Ozo a un evento a Los Angeles per case di produzione e Studios di Hollywood.

Con questa mossa, Nokia dà segno di voler tornare nel mercato hardware, soprattutto smartphone, con un partner di “prima classe”. Stanno lanciando prodotti per la Realtà virtuale aziende del calibro di Facebook (con Oculus), Sony (con Project Morpheus), Samsung e Htc Vive con Valve.

Sviluppata dall’R&D di Tampere in Finlande, la videocamera 3D OZO vuole sedurre Hollywood.

Dopo aver ceduto la telefonia a Microsoft per 7,5 miliardi di dollari, Nokia conta su tre divisioni: quella network, che è responsabile del 90% del fatturato, il business delle mappe (corteggiato dai colossi tedeschi dell’auto), e l’unità R&D. Foxconn paga le royalties per usare la tecnologia di Nokia nel tablet Android N1.

Nokia sta acquisendo Alcatel-Lucent per 15,6 miliardi di dollari.

Ozo dovrebbe debuttare nel quarto trimestre. Nokia non ha però ancora specificato a che prezzo e in che data. Lo scorso maggio GoPro ha introdotto un sistema simile che usa 16 video-camere e il software di Google.

Conoscete la storia di Nokia? Misuratevi con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore