Nokia kinetic rende il dispositivo flessibile

AccessoriMarketingMobilityWorkspace
Nokia Kinetic con interfaccia flessibile

Il dispositivo cinetico rende lo schermo Oled flessibile. L’interfaccia ai nanotubi stupisce il Nokia World

Al Nokia World il colosso finladese non presenta solo i Lumia con Windows Phone, al gusto Mango, o i cellulari economici per i mercati emergenti. Nokia, nell’area “Future Lounge” del Nokia World, svela un prototipo ai nonotubi usati per realizzare uno schermo Oled flessibile.

Quando si deforma, torce o piega il dispositivo, i nanotubi individuano le modifiche, tramite un cambiamento della resistenza elettrica, e mettono “in moto” i circuiti, attivando un comando. Ogni diverso comando, a seconda della torsione effettuata, seleziona la musica, le foto eccetera.

Nokia kinetic ha molte affinità con il progetto Morph.

Nokia Kinetic con interfaccia flessibile
Nokia Kinetic con interfaccia flessibile

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore