Nokia: la tecnologia IP Datacast per inserire la TV nel telefono cellulare

MobilityNetworkWlan

Il Nokia Streamer e il Nokia 7700 illustrano la possibilità di guardare la TV in movimento.

Nokia utilizza la tecnologia IP Datacast per inserire la TV nel telefono cellulare, come illustrato in occasione della Nokia Mobile Internet Conference di Nizza, nella dimostrazione end-to-end con Nokia Streamer, gli elementi di rete IP Datacast e il dispositivo Nokia 7700. Con la sempre più ampia diffusione della tecnologia mobile multimediale, il prossimo contenuto destinato ad evolversi nei media mobili sarà la tanto familiare trasmissione televisiva. IP Datacast sfrutta lo standard emergente DVB-H e gli standard della televisione digitale esistenti per trasmettere i contenuti direttamente ai consumatori mobili, rendendo economica la distribuzione «one-to-many» e integrando l’attuale offerta cellulare «one-to-one». Per la prima volta, Nokia ha effettuato una dimostrazione di trasmissione televisiva su telefono cellulare, resa possibile dalla tecnologia IP Datacast su una rete DVB-H (Digital Video Broadcast Handheld). IP Datacast utilizza lo standard DVB-H proposto in quanto ottimizzato per i ricevitori mobili. Questo standard, sviluppato dalla DVB Organization, associa gli standard tradizionali delle trasmissioni televisive con alcuni elementi specifici dei dispositivi portatili: mobilità, schermi e antenne più piccoli, copertura nei luoghi chiusi e affidabilità della batteria. Nokia ha annunciato che avvierà la fase pilota della trasmissione TV su telefono cellulare con Nokia Streamer. Per la fine dell’anno prossimo, saranno lanciati alcuni progetti pilota in una serie di città europee selezionate. Al termine di questa fase, Nokia ritiene che nel giro di un paio d’anni sarà possibile approfittare dei servizi televisivi commerciali su telefono cellulare nei paesi che avranno adottato lo standard DVB-H. Nokia Streamer, il primo ricevitore mobile IP Datacast, appositamente studiato per i progetti pilota, si collega al Nokia 7700 più o meno come una batteria e riceve il segnale trasmesso visualizzando il contenuto sul terminale media Nokia 7700. La soluzione IP Datacast necessaria per i progetti pilota comprende rete e server per la programmazione del servizio di trasmissione video, per la gestione dell’uso della capacità di rete e per consentire la scelta e l’acquisto dei contenuti da parte dell’utente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore