Nokia Lumia 1020, la fotocamera da 41 Megapixel in uno smartphone di fascia alta

AccessoriMarketingWorkspace
Nokia Lumia 1020 con fotocamera da 41 Megapixel
2 0 1 commento

Lo smartphone Nokia Lumia 1020, equipaggiato con Windows Phone 8 e tecnologia PureView, consente agli utenti “scattare prima, zoomare dopo” senza sacrificare la qualità dell’immagine

Nokia Lumia 1020 si riassume in tre parole: 41, megapixel, fotocamera. Il nuovo Nokia Lumia scommette tutto sulla fotocamera da 41 Megapixel con tecnologia PureView, racchiusa in uno smartphone di fascia alta. Il nuovo smartphone, equipaggiato con Windows Phone 8, sarà negli USA un’esclusiva AT&T da 299.99 dollari, e il colosso Tlc lo definisce il prodotto di punta per il back-to-school, la seconda finestra per le vendite degli smartphone dopo la stagione natalizia. I preordini iniziano negli Stati Uniti dal 16 luglio. Lumia 1020 ha uno schermo AMOLED PureMotion HD+ da 4.5 pollici con risoluzione da 1,280×768 HD  in 16:9.

Motorizzato con chip da dual-core Qualcomm Snapdragon S4 da 1.5GHz, ha 32GB di memoria interna, con supllemento di 7GB di cloud storage SkyDrive. Lo smartphone è spesso 1.02 mm, non eccissavamente rispetto alla tecnologia che incorpora.

Nokia Lumia 1020 con fotocamera da 41 Megapixel
Nokia Lumia 1020 con fotocamera da 41 Megapixel

La fotocamera è il pezzo-forte di Lumia 1020, insieme al software di image processing, PureView. Gli utenti potranno “scattare prima, zoomare doposenza sacrificare la qualità dell’immagine. Potremmo chiamarlo “Effetto Blade Runner“, con lo zoom in e il re-frame delle foto che reinventa la modalità con cui gli smartphone gestiscono gli zoom. Altre caratteristiche della fotocamera sono: zoom 3x, autofocus (si può mettere a fuoco manualmente) e sistema dual-flash. La fotocamera funziona bene anche in condizioni di scarsa luminosità. Il processo di “oversampling” permette di combinare i pixels di un’immagine in una più piccola versione da 5MP da cui rimuovere il  “visual noise” non desiderato: ma l’utente può salvare entrambi allo stesso tempo. La video registrazione trae vantaggio da una risoluzione extra, permettendo lo zoom in quattro volte mentre registra ad alta risoluzione a 1080p (senza perdere qualità); e sei volte a 720p. Inoltre aggiunge stabilizzazione ottica dell’immagine.

Gli analisti che hanno testato lo smartphone, definiscono la fotocamera del Lumia 1020 la migliore fotocamera sul mercato smartphone, “senz’ombra di dubbio“, anche se mettono le mani avanti: non è detto che basti per fare del Lumia 1020 un bestseller, quella hit di cui Nokia ha davvero bisogno per recuperare market share contro Samsung ed Apple.

Da un’indagine di IDC, condotta in 25 Paesi, emerge che i fattori che trainano le vendite degli smartphone sono: la risoluzione della fotocamera al 15esimo posto su 23 funzionalità; qualità audio per la voce, durata della batteria, sicurezza e navigazione si piazzano in cima alla lista. Gli utenti tengono alle foto, da mostrare su smartphone, ma anche sui social network.

Windows Phone ha raggiunto 160.000 apps: l’ultima è Hipstamatic, per condividere foto sui social network compreso Instagram; ma non mancano CNN, Vyclone, Yelp, Foursquare, Pinterest. E un’app Vine arriverà presto. L’app Nokia Pro Camera consente di configurare vari controlli manuali, compreso il settaggio dell’esposizione manuale e il tempo di esposizione, il focus manuale, ISO, shutter speed eccetera. L’SDK consente di creare lens apps. Anche Here Maps guadagna funzionalità di realtà aumentata (fra l’altro HERE Drive+ verrà estesa a tutti gli smartphone Windows Phone 8).

Con il prezzo deciso da Nokia, il Lumia 1020 può godere di un “effetto halo”. Secondo CCS Insight, “Nokia posiziona Lumia 1020 come il portabandiera della prossima generazione di smartphone“. Più scettica è Current Analysis: giudica “eccellente” il comparto fotografico, ma poi sospira: “è pur sempre un Windows Phone, chi cerca le apps, sceglierà iPhone“, e App Store e Google Play hanno cinque volte le apps del marketplace di Windows Phone. Forrester Research: “Il duro lavoro consiste nel convincere i consumatori” che con l’esperienza del Lumia 1020, il gioco vale la candela.

Lo slogan “Shoot first, zoom later” distinguerà il brand Lumia rispetto all’approccio scelto dai vendor Android: come Samsung Galaxy S4 Zoom, che si caratterizza per lo zoom ottico da 10x, più da fotocamere compatte che da smartphone; o da HTC Ultrapixel, in cui ogni pixel è più grande del normale. Ma secondo IDC Nokia ha preso la strada giusta: “I fotografi amatoriali e professionisti che necessitano di una fotocamera da passeggio, apprezzeranno l’opzione di Nokia su smartphone“. L’interfaccia è intuitiva e semplice d’uso. Ma per competere contro Apple, l’azienda finlandese dev’essere aggressiva sui prezzi e lavorare sullo store; altrimenti rischia di diventare “un prodotto di nicchia in un mercato di nicchia” per fotografi in mobilità. Il lancio è previsto in settembre in vari Paesi d’Europa e Cina. Dal 26 luglio negli Stati Uniti. A scaffale nei ciolori giallo, bianco e nero.

Nokia Lumia 1020 con PureView da 41 Megapixel

Image 1 of 11

L'app Camera Pro
Nokia Lumia 1020

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore