Nokia porterà le mappe su Ovi

Management

Il vendor finlandese prevede di vendere 35 milioni di cellulari con Gps entro l’anno. Nokia inoltre ha un futuro da Internet company

Alla Where 2.0 Conference 2008 Nokia ha svelato Maps on Ovi , per far convergere su Pc e dispositivi mobili la sincronizzazione dei dati.

Dall’a cquisizione di Navteq da 8.1 miliardi di dollari, Nokia ha annunciato che entro la fine dell’estate

porterà sul portale Ovi il servizio di mappe, sincronizzabile con gli smartphone e con dati condivisibi li. Nokia sfida sia le Internet company come Google e Yahoo, sia i produttori di navigatori satellitari come Garmin, TomTom International e Mio Technology.

Drl resto, Olli-Pekka Kallasvuo, CEO del colosso scandinavo, in occasione del recente meeting annuale, ha affermato che Nokia ha un futuro da Internet company: “Dovremo agire meno come un produttore, e più come una società che opera online“, ha commentato Kallasvuo. “Aziende come Apple, Google e Microsoft non sono nostri avversari storici, ma certamente realtà di riferimento con cui dovremo fare i conti. Non dobbiamo sbagliare. Ci aspettano sfide difficili“.

Mentre Google Android si avvicina e Apple iPhone sfida gli smartphone aziendali, Nokia si dice pronta a cambiare il suo modello di business.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore