Nokia Siemens Networks punta sul broadband

NetworkReti e infrastrutture

Uno studio prevede che entro il 2015 saranno connesse 5 miliardi di persone, di cui quattro attraverso la banda larga

Al Mobile World Congress 2008, Nokia Siemens Networks (Stand 8B157, Hall 8) presenta le proprie strategie rispetto al futuro del mercato delle telecomunicazioni e le proprie soluzioni innovative.

Simon Beresford-Wylie, CEO di Nokia Siemens Networks, sottolinea: “Nokia Siemens Networks è fermamente convinta che entro il 2015 saranno connessi 5 miliardi di persone, di cui quattro con la banda larga, questa eccezionale crescita vedrà centuplicato il traffico delle reti mondiali e richiederà pertanto interventi innovativi sull’intero ecosistema, che noi di Nokia Siemens Networks siamo già assolutamente pronti a intraprendere.”

Questi sono i dati che emergono da uno studio condotto da Leonard Waverman della London Business School, commissionato da Nokia Siemens Network.

Chi visita lo stand della Nokia Siemens Networks al Mobile World Congress scopre le ultime novità, come la soluzione end-to-end per la Long Term Evolution (LTE), che andrà a sostituire le attuali reti mobili ad alta velocità 3G.

LTE, l’evoluzione sia del GSM che del CDMA, diventa così una tecnologia unificante che consente una vera e propria copertura globale.

La soluzione LTE presentata a Barcellona deriva dalla consolidata esperienza di Nokia Siemens Networks nella tecnologia Internet-HSPA.

Nella seconda metà del 2009 sarà possibile un upgrade a LTE, il software di entrambe le soluzioni.

Nokia Siemens Networks è inoltre in procinto di lanciare una nuova soluzione di mediazione per la tariffazione modulare, come pure offerte di servizi innovativi che consentono un approccio maggiormente proattivo ai servizi di assistenza di rete.

Nokia Siemens Networks presenta inoltre le sue soluzioni più d’avanguardia, fra cui il 3G Femto Home Access e l’Internet HSPA, servizi di comunicazione di fascia alta basati sulla tecnologia IP Multimedia Subsystem, Mobile TV che riunisce il sistema unicast e broadcast/DVB-H, e le funzionalità di backhauling su connessione Ethernet.

Leggi le altre notizie su Mobile World Congress su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore