Nokia tablet per fine anno con MeeGo

AziendeDispositivi mobiliMarketingMobility

La voglia di tablet è nell’aria, come dimostrano le grandi manovre di Dell Streak con Android, Toshiba Libretto dual-screen, Rim Blackberry e Hp SlatePc con WebOs. Ora tocca a Nokia

Dopo essere entrata nel mercato netbook con il Booklet 3G, Nokia ritorna alla carica contro Apple. Mettendo a frutto la partnership con Intel, da cui è nata la piattaforma open source MeeGo 1.0 (dal matrimonio di Linux Moemo di Nokia e Linux Moblin di Intel), Nokia potrebbe sfoderare un tablet MeeGo per fine dell’anno con Cpu Arm.

La voglia di tablet è nell’aria, come dimostrano le grandi manovre di Dell Streak con Android, Toshiba Libretto dual-screen e Hp SlatePc con WebOs (grazie all’acquisizione di Palm). Anche Rim vuole affiancare al Blackberry un tablet con Blacberry OS.

Nokia e Apple sono inoltre impegnata in un’aspra battaglia a colpi di brevetti.

GUARDA Maemo Linux di Nokia in azione: TEST: Nokia N900

MeeGo sale sui Tablet anti-iPad con chip Intel Moorestown
MeeGo sale sui Tablet anti-iPad con chip Intel Moorestown
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore