Nokia taglia 7 mila posti di lavoro

AziendeMarketing
Stephen Elop, Ceo di Nokia

Dopo la firma dell’accordo strategico con Microsoft, Nokia ridurrà entro fine 2012 la forza lavoro di 7 mila dipendenti. Tre mila lavoratori di Symbian Software passano ad Accenture

I tagli di Nokia erano stati anticipati anche da ITespresso.it, ma i numeri coinvolti dalla ristrutturazione sono pesanti. Nokia taglia 7 mila posti di lavoro, il 12% della forza lavoro: di questi 3 mila dipendenti di  Symbian Software passano ad Accenture, più altri 4 mila tagli. Con l’ousourcing della legacy dello sviluppo di Symbian, la ristrutturazione produrrà risparmi per 1 miliardo di euro.

Accenture assumerà 3.000 ex dipendenti di Nokia in Cina, Finlandia, India, Gran Bretagna e Usa. Nokia sta passando da Symbian al sistema operativo di Microsoft, Windows Phone 7, e dovrà effettuare ulteriori 4 mila licenziamenti,legati allo sviluppo di Symbian e Qt. Tutto ciò avverrà entro la fine del 2012.

I paesi più pesantemente colpiti dalla ristrutturazione sono Finlandia, Danimarca e Gran Bratagna. Il titolo di Nokia sta guadagnando in Borsa.

Con questa mossa Nokia si libera di Symbian, anche se Nokia conta di vendere ancora 150 milioni di smartphone Symbian: “Continueremo a rendere la piattaforma Symbian disponibile per i collaboratori platform developer su http://symbian.nokia.com.”

Dì la tua in Blog Café: Nokia appalta Symbian e licenzia

Nokia Windows Phone 7: prototipi in rete
Nokia Windows Phone 7: prototipi in rete

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore