Nokia Windows Phone sarà svelato a Londra settimana prossima

AziendeMarketingMercati e Finanza
Nokia Sea Ray

La trimestrale di Nokia va meglio del previsto, limitando le perdite. Il Ceo Stephen Elop è eccitato dal prossimo debutto del primo Nokia Windows Phone: settimana prossima al Nokia World di Londra. Solo in mercati selezionati

Le perdite di Nokia sono più limitate di quanto si temesse. La trimestrale di Nokia va meglio del previsto con 68 milioni di  euro di perdita nel terzo trimestre, quando gli analisti prospettavano un rosso di 229 milioni di euro. I cellulari a basso costo denotano la capacità di resistenza di Nokia: segnano un progresso dell’8% a 90 milioni di unità, trainati dai telefonini con due SIM-card slot. Solo questi hanno venduto 17.9 milioni di unità. I ricavi di Nokia segnano un declino del 13% a 8.98 miliardi di dollari. Le unità scivolano del 3% a 106.6 milioni di cellulari, sopra le aspettative. Gli smartphone crollano del 38% a 16.8 milioni di unità (contro i 17.07 milioni di iPhone): ma gli utenti aspettano i primi modelli Windows Phone, ormai in dirittura d’arrivo. Nokia Windows Phone non avrà però un debutto globale in grande stile, ma un lancio in mercati selezionati. Inoltre Nokia ancora non si sbilancia su un tablet Windows 8, anche se Stephen Elop lo chiama già “il grande Windows“.

Il Ceo Stephen Elop introdurrà la prima gamma di smartphone basati sul sistema operativo Windows Phone di Microsoft, settimana prossima all’evento Nokia World di Londra. Nokia ha dato Symbian in outsourcing a Accenture e passa a Windows Phone 7.5 (Mango). A mettere sotto pressione Symbian sono stati Apple iPhone e Google Android, ma Nokia spera d’imboccare la strada della crescita con Windows Phone.

Secondo Gartner Nokia è passata dal 40% del mercato cellulari nel 1998 al 22.8% del secondo trimestre del 2011. Strategy Analytics posiziona Nokia, nel mercato smartphone, dal primo al terzo posto, alle spalle di Apple e Samsung. Ma Nokia punta a vendere altri 150 milioni di telefonini Symbian a basso costo, sfidando Android nella fascia low-cost. Intanto continuano i tagli e le chiusure di impianti. Anche Nokia Siemens Networks ha archiviato il terzo trimestre con una perdita di 114 milioni di euro, ma a fine settembre le case madri della joint venture hanno promesso un’iniezione da 1 miliardo di euro.

Dì la tua nel blog Vista dall’Alto: C’è chi preferisce Windows Phone all’iPhone

Nokia Sea Ray settimana prossima

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore