Nomisma: la cyber sicurezza vale 770 milioni di dollari

AziendeMercati e Finanza
Nomisma: la cyber sicurezza vale 770 milioni di dollari
0 1 Non ci sono commenti

A livello mondiale, il mercato della Sicurezza IT passerà da 75 a 170 miliardi di euro dal 2020. L’analisi di Nomisma sulla cyber sicurezza

Anche l’Italia scopre le potenzialità degli hacker, per contrastare la criminalità informatica, visto che il cyber crimine costa alle aziende 400 miliardi di dollari all’anno. Nomisma ha presentato lo studio realizzata per ITWay sul mercato della Sicurezza IT (o cyber security), un settore che vale 770 milioni di dollari. Il Ministro Madia ha evidenziato l’importanza delle tecnologie IT per la competitività dell’economia digitale.

Nomisma: la cyber sicurezza vale 770 milioni di dollari
Nomisma: la cyber sicurezza vale 770 milioni di dollari

A livello mondiale, il mercato della Sicurezza IT passerà da 75 a 170 miliardi di euro dal 2020. Il segmento del software è la componente che ha registrato un incremento del 3,5%, ma compie progressi anche il segmento dei servizi, con un incremento dell’1,6%. Nel 2014 l’unico segmento in controtendenza è stato quello dell’hardware, in declino dell’1%.

Per il 2014 nelle amministrazioni centrali della PA la spesa si è contratta del 2,6% (contro il -11,6% del 2013), a causa dei servizi ICT, mentre nelle amministrazioni locali la flessione è pari al 2,1% per un valore complessivo dei mercato pari a 1.237 milioni di euro.

Il mercato ICT conta in Italia più di 75.000 imprese e 456 mila addetti, focalizzati soprattutto nell’area dei servizi (circa il 70%), software (23%), Tlc (5%), hardware (1,5%). Sono soprattutto imprese di taglia Pmi (il 73% nel 2013 con ricavi al di sotto dei 5 milioni) e “giovani”, fondate dopo il 2000. I fatturati segnano +16,8% nel quadriennio 2009-2013: hanno tenuto botta anche nel periodo di congiuntura negativa. Come per il fatturato, anche per il risultato operativo la dinamica 2009-2013
presenta una tendenza di crescita (+10,6%). Ma l’utile delle imprese monitorate è sceso di circa 30 punti percentuali, anche se la percentuale di aziende con risultato economico positivo è passata dal 76% al 79%.

Il report di Nomisma è stato presentato a Roma: è stato condotto da ITWay sullo stato della cyber-sicurezza in Italia, dove sta per arrivare il Pin unico. A livello mondiale, il mercato della Sicurezza IT passerà da 75 a 170 miliardi di euro dal 2020.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore