Non solo carta fedeltà

Aziende

Nella grande distribuzione iniziano a diffondersi carte fedeltà che consentono di usufruire di servizi diversi, tra cui il pagamento. Ssb si
rivolge al settore retail con un’offerta mirata

Ssb, Società per i Servizi Bancari partecipa alla quarta edizione del Forum Retail, organizzato da Iir e che si sta svolgendo in questi giorni a Milano. Con questa partecipazione il Gruppo interbancario per i sistemi elettronici di pagamento evidenzia il proprio interesse a potenziare la diffusione di questi sistemi nella Gdo, contribuendo a sviluppare servizi innovativi. Nella Grande Distribuzione, per migliorare la customer knowledge e diversificare gli strumenti di comunicazione con i propri consumatori un elemento chiave è certamente la carta fedeltà, non più vista solo come “salvadanaio”, ma come strumento “multifunzione” che permette di pagare anche presso altre tipologie di esercizi commerciali, diventando così la chiave d’accesso a una community allargata. “I programmi fedeltà permettono alle aziende di conoscere al meglio i desideri e le motivazioni dei propri consumatori” ha detto Fabrizio Canedoli, Direttore Area Mercato di SSB, “ma impongono al contempo di mantenere elevata l’attrattività delle varie iniziative e promozioni. Queste iniziative richiedono ingenti investimenti in termini di risorse finanziarie e umane. Tra gli strumenti tecnologici abilitanti a queste nuove forme di interazione con i propri consumatori, ci sono senz’altro gli Atm off-premises – posizionati in luoghi diversi dalla sede dell’azienda – che portano a un utilizzo sempre più consapevole dei servizi self-service da parte dei consumatori”. In questo ambito, Ssb propone la gestione completa in outsourcing di reti di accettazione Pos, Atm tradizionali e web, con servizi di pre e post vendita, garantendo, insieme a sicurezza e tecnologia all’avanguardia, forti riduzioni in termini di costi. “Entriamo in un mercato con forti potenzialità di crescita e prospettive di sviluppo considerevoli su segmenti di mercato differenti ” continua Canedoli. “L’offerta di Ssb si è evoluta, in questi anni, rispondendo alle richieste del mercato attraverso servizi modulabili lungo l’intera catena del valore con l’elevata capacità d’innovazione che da sempre ci contraddistingue”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore