Non solo WiMax per Clearwire

MobilityNetworkWlan

Negli Stati Uniti Clearwire pensa a una strategia 4G completa: dal WiMax a Lte

Forse il prossimo iPhone che verrà presentato a giugno si chiamerà iPhone 4G . Al prossimo Mobile World Congress (Mwc) 2010 di Barcellona il 4G (la generazione dopo il 3G) sarà uno dei temi di dibattiti.

In Usa Clearwire, uno dei principali sponsor del WiMax (la banda larga senza fili), pensa che il 4G abbia bisogno di alternative al WiMax. Clearwire spazierà dal WiMax a Lte (Long Term Evolution). Lo riporta Cnet.

Dopo Ericsson in Svezia, in Italia Telecom Italia sta testando la tecnologia Lte con Huawei: trasmissione dati fino a 140 Mbit/s. Nokia ha già introdotto il primo modem Lte . Gli asset di Nortel più contesi, dopo il fallimento e lo spezzatino, sono stati quelli relativi alla tecnologia Lte.

In Clearwire hanno investito i principali supporter del WiMax. la banda larga senza fili: Google, Intel, Time Warner Cable e Sprint Nextel, che ha offerto a Clearwire il suo spettro a 2.5GHz. Ma Clearwire ha pronto il piano B, la migrazione a Lte.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore