Non solo Windows Mobile: su Xperia di Sony Ericsson anche Symbian e Android

Mobility

Xperia X1 arriva a fine mese, ma in Italia qualche settimana dopo. Sarà equipaggiato con il sistema operativo di Microsoft, ma funzionerà anche con Linux e le piattaforme open source di Google e Symbian di Nokia

Siamo quasi al conto alla rovescia per Xperia X1, il primo smartphone di Sony Ericsson con Windows Mobile 6.1, in arrivo il 30 settembre (in Italia qualche settimana più tardi, ma in tempo per le compere natalizie). Tuttavia, su Xperia X1 non girerà solo Windows Mobile, ma anche i rivali di Microsoft: Linux, Google Android e Symbian di Nokia.

Xperia X1, con navigatore aGps, Wifi e Bluetooth, sfiderà Apple iPhone, Nokia N96, ma anche Htc e Samsung Omnia. Si presenterà a d

arco, con slitta orizzontale (arc slider), tastiera qwerty, ma anche touchscreen completo, tasto di navigazione a quattro vie e all’interno di questo uno scroll ottico. Sfiorando con il dito questo tasto centrale l’utente sarà in grado di muovere il cursore e scegliere le applicazioni. “Xperia X1 è la massima espressioni di Sony Ericsson per quanto riguarda le caratteristiche legate all’entertainment”. Nello specifico qualità DVD con riproduzione a 30 frame al secondo, fotocamera da 3,2 Megapixel, display WVGA 800×480 pixel da tre pollici.

Una novità sono i “panels”, macroicone da premere e sfogliare, che si sovrappongono all’interfaccia del sistema operativo Microsoft Windows Mobile 6.1. Da ognuna di esse si accede a diversi panel: per accedere alle funzioni legate alla fotocamera, alla radio e così via. Il panel serve anche da “cruscotto” di controllo, per monitorare tutte le funzioni, intercambiabili, del terminale: se ne possono visualizzare fino a nove alla volta.

Leggi anche: Sony Ericsson, a un passo da Xperia X1

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore