Norman NetProtector 3000

Management

Proteggere la rete locale da tutti i pericoli conosciuti e non con un unico appliance

Con NetProtector3000, Norman introduce in Italia un sistema combinato hardware e software per la protezione della posta elettronica e della rete aziendale nel suo complesso. Sfruttando gli applicativi software già a listino di Norman, NetProtector3000 è una soluzione completa e funzionale che permette lintroduzione e la gestione in azienda di servizi avanzati per il controllo antispam, antivirus e firewall perimetrale, integrando il tutto in unappliance di facile gestione. Basato sulla piattaforma Celestix Network, NetProtector 3000 utilizza un processore Intel Celeron con frequenza interna di 2,53 GHz, 1 Gbyte di memoria Ddr Pc3200 e un disco fisso da 80 Gbyte. Lo chassis in formato Rack da 19″ a 1 unità, è compatto e ben ingegnerizzato. Nella parte frontale vi è un pannello Lcd (a due righe per 40 colonne) che riporta le principali informazioni sullo stato del sistema e le quattro interfacce di rete, due delle quali sono in standard Gigabit. La configurazione software di tutte le interfacce di rete è modificabile utilizzando una manopola posta a fianco del display. Il sistema operativo è Windows 2003 Server Standard su cui è installato il software personalizzato Norman, per la gestione di tutte le funzioni di protezione. Per gestire le funzioni messe a disposizione dallappliance è disponibile una interfaccia Web, cui si accede attraverso la modalità sicura fornita dal protocollo https, ma collegando tastiera, monitor e mouse si può interagire direttamente con il sistema operativo Windows. Le operazioni di startup di questo prodotto sono molto semplici e veloci, comportando una minima perdita di tempo grazie alla guida, ben illustrata, che accompagna lappliance. Altro discorso invece è voler conoscere nei minimi dettagli il funzionamento di Norman Email Protection, lapplicazione che a tutti gli effetti è alla base di questo sistema. Per affrontare questo passo è necessario, oltre a una preparazione avanzata nella gestione dei servizi, conoscere anche linglese, dato che la guida completa, scaricabile direttamente da NetProtector3000, è in questa lingua. Lintegrazione di questa unità nellinfrastruttura aziendale non sconvolge la configurazione preesistente. Questo è un aspetto molto vantaggioso, per gli amministratori di rete che non vogliono aumentare la sicurezza della propria rete a fronte di una maggiore difficoltà di gestione. NetProtector3000 si frappone infatti tra larea pubblica della rete aziendale e il firewall a protezione perimetrale della Lan, richiedendo solo una lieve modifica alla configurazione di questultimo per consentire il passaggio del traffico di rete sulla porta Tcp/25 utilizzata per la trasmissione/ricezione dei messaggi di posta. In pratica NetProtector3000 fornisce un filtro spam e phishing sul traffico mail in transito tra il mail server aziendale e la rete locale e offre protezione dai virus tramite lantivirus Norman. Questo antivirus è di tipo proattivo e include la tecnologia SandBox in grado di rilevare virus nuovi e sconosciuti grazie a un sistema di virtualizzazione capace di “testare” in tempo reale gli effetti di eseguibili sospetti e decidere così se bloccarli o meno. Su ciascuna interfaccia di rete è inoltre possibile attivare il servizio firewall integrato in grado di bloccare attacchi dallesterno. NetProtector 3000 gestisce, nella versione in prova, fino a 50 caselle di posta, ma questa è una limitazione imposta solo dal tipo di licenza. In caso di necessità è infatti possibile arrivare a gestire fino a 5.000 caselle, acquistando pacchetti aggiuntivi da minimo 25 licenze ciascuna a poco più di 400 euro. La licenza ha una durata annuale e va rinnovata con un costo di circa 1.044 euro per lunità base e di circa 200 euro per ogni pacchetto aggiuntivo. Nel costo dellunità base, oltre alla licenza software, è compresa anche la garanzia hardware che viene estesa di anno in anno. Considerando i costi si capisce che lacquisto di questo appliance conviene al crescere delle caselle di posta da servire. Per esempio, dai circa 100 euro per le prime 50 caselle, si passa a 37 euro per 200 caselle e a circa 16 euro se si arriva alla capacità massima supportata di 5.000 caselle. Senza contare poi sulle possibili scontistiche che i rivenditori potranno effettuare. Da questo si evince che il prodotto si rivolge ad aziende di medie/grandi dimensioni con una struttura di rete avanzata, che ricercano un prodotto all in one semplice da installare e configurare. Le condizioni di garanzia hanno validità per un solo anno, ma sono disponibili diversi servizi opzionali: per esempio, il servizio di Istant Replacement provvede alla sostituzione dellappliance guasto entro un solo giorno lavorativo. Votazione: 85

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore