Nortel, riparte dalle Pmi

Aziende

Moreno Ciboldi, che ha da poco assunto la responsabilità per i settore
enterprise di Nortel Emea, preannuncia un nuovo focus sui servizi hosted e
gestiti per le Pmi

A Londra, all’inizio di settembre, è stata lanciata una nuova Nortel. Il nome del nuovo corso è mercato enterprise e focalizzazione sulle aziende medio piccole, mettendo a frutto una serie di nuovi prodotti che hanno fatto la loro comparsa nel listini aziendale all’inizio della scorsa estate.

Moreno Ciboldi, che ha da poco assunto la responsabilità per i settore enterprise di Nortel Emea, preannuncia che ?Nortel ha un nuovo focus sui servizi hosted e gestiti per il mercato Pmi, dove è fondamentale la prossimità con il cliente attraverso la presenza diretta o attraverso i partner. Ci vuole una cultura della soluzione: non solo hardware, ma anche software e servizi. Le applicazioni vanno reinventate, non devono essere più incentrate su un dispositivo specifico. Un esempio eclatante è quello della comunicazione unificata?, che attraversa diversi strumenti: cellulare, smartphone, Pc, telefono da tavolo.

Il portfolio di soluzioni enterprise è completo, dal client alle reti, anche quelle wireless di tipo mesh, ed è in grado di soddisfare un’utenza che vuole conservare la stessa operatività in modo indipendente dalla connessione. Ma in questo momento il settore enterprise di Nortel è impegnato in un campo nuovo , quello dell’offerta di soluzioni semplici e complete per il mercato Pmi. Da qui la scelta di investire in una nuova linea di prodotti specifici , che hanno fatto la loro apparizione allo Smau (dai dati, alla voce su Ip ,al wireless, alla sicurezza), e in un nuovo team di persone dedicate alle realtà aziendali medie e piccole, guidato in Emea da un altro italiano, Marco Pasculli.

I prodotti server di comunicazione, la linea Bcm, sono stati rivisti e ad essi si associano switch, Access Point e router di accesso che hanno lo scopo di creare un’infrastruttura Ip convergente, gestita in modo unificato per la voce e per i dati. Ma , spiega Pasculli, il servizio al cliente è un elemento drammaticamente importante per le Pmi. I vendor stanno delegando ai partner questo servizio, ma nel caso di Nortel esso sarà erogato direttamente: assistenza telefonica e on site, parti di ricambio. Gli obiettivi sono ambiziosi: Nortel dovrà essere tra i primi tre fornitori di soluzioni convergenti entro il 2008. ?E sulla azienda media e grande non ci sarà alcuna defocalizzazione?, promette Ciboldi.

Nel dettaglio, l’offerta Nortel di nuove soluzioni e funzionalità per le Pmi comprende gli Ethernet Switch 100, dotati di alimentazione per dispostivi come telefoni Ip e access point, i Secure Router 222 per la gestione dei collegamenti Ip anche da remoto, gli access point della serie 120 ed Element Manager, che fornisce un’interfaccia di gestione semplice e integrata per tutto il portfolio prodotti per le Pmi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore