Nortel stacca la Dsl

Network

Nortel Networks annuncia di rinunciare al business sulla Dsl

Nortel Networks, la più grande società di forniture per il mercato delle telecomunicazioni, ha comunicato che uscirà dal mercato dei fornitori per linee Dsl (Digital Subscriber Line). Nortel era entrata in questo business dopo lacquisizione di Promatory Communications per un importo di circa 778 milioni di dollari. Il settore Dsl è comunque rimasto limitato per la società, il cui maggior prodotto, la piattaforma Imas Dslam, è stato venduto per circa 107 milioni di dollari nel 2000, quota che rappresenta lo 0,5% del totale vendite nel 2000 della società di Brampton. Crediamo che Nortel avrebbe dovuto insistere di più per raggiungere dei risultati significativi nel business Dsl ha dichiarato Paul Silverstein, analista per Robertson Stephens. In ogni caso la chiusura del comparto, non dovrebbe portare significativi contraccolpi alle attese del bilancio per il 2001. Secondo Silverstein, Nortel è entrata troppo tardi sul mercato, un mercato molto competitivo. In ogni caso la decisione credo rifletta il generale taglio ai costi portati da molte aziende. Nortel per ora non commenta la chiusura del comparto e neanche il taglio di 20.000 posti di lavoro annunciato alla fine di aprile. Abbiamo scelto di concentrare i nostri sforzi sui segmenti ad alta rendita è il commento fatto dal portavoce David Chamberlin.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore