Norton 360 v5 e Norton Cybercrime Index, oggi che sicurezza fa?

ManagementSicurezza

E’ disponibile uno strumento Norton che monitora in tempo reale i rischi informatici nel mondo e avverte l’utente sulle minacce più pericolose. In alcuni paesi è già integrato nel nuovo Norton 360 v5, da noi si scarica a parte

Symantec rende disponibili due prodotti complementari tra loro per la sicurezza delle vita in Rete tra le mura domestiche.
Sono Norton Cybercrime Index e Norton 360 5.0. In alcuni Paesi Norton Cybercrime Index è incluso in Norton 360, non così in Italia dove andrà scaricato a parte.

Il primo software, in pratica, è una semplice applicazione Web che offre un indice relativo (rispetto ai dati precedenti) dei rischi informatici che l’utente corre a seconda delle attività online, in quel preciso momento. Per alcuni aspetti somiglia quasi a un indice di borsa perché mette in guardia l’utente mostrando la classifica giornaliera dei pericoli e una sorta di notiziario estratto dai servizi degli analisti di Symantec e compilato con il supporto di due organismi esterni, ID Analytics e DataLoss DB di OpenSecurity Foundation.

Classifiche, notizie e minacce sono selezionate sulla base di una panoramica delle minacce globali, lo strumento diventerà più interessante quando Symantec fornirà un servizio simile localizzato almeno per i singoli mercati di riferimento. E sì, perché spesso nelle classifiche dei rischi possono comparire siti che non sono di particolare interesse per il pubblico del nostro Paese.

Il tool si può scaricare agevolmente dal sito Norton e mostra le informazioni suddivise in tab relative a Trend generale, Furti di identità, Frodi, Malware e Spam. Per ognuna delle minacce è disponibile una risorsa informativa e ulteriori informazioni. Per fare un esempio, nel momento in cui scriviamo Norton Cybercrime Index pone l’accento sui rischi di furto d’identità legati al phishing dei dati d’identità in relazione ai disastri in Giappone.

Nella nuova versione è presente un'interfaccia di controllo rinnovata e un nuovo sistema per la segnalazione dei siti fasulli

Il servizio Norton Cybercrime Index al momento non è integrato nella nuova versione di Norton 360, la 5.0.
Norton 360 è il prodotto più completo nel catalogo consumer Symantec perché rispetto a Norton Internet Security comprende strumenti di ottimizzazione delle prestazioni del PC e la possibilità di sfruttare 2 Gbyte di spazio per il backup dei proprio file sui server Symantec. In questa versione è stato rinnovato il Norton Control Center per le funzioni Security, Identity, Backup e TuneUp, per fornire all’utente più agilità di controllo. E inoltre sembra interessante il sistema di Alert per individuare quali programmi in un determinato momento sono più avidi di risorse, nel caso si notino rallentamenti fastidiosi al funzionamento del PC.

Resta dominante anche in Norton 360 il focus sugli strumenti di gestione della sicurezza, in un panorama in cui gli ‘inganni’ online sono più sofisticati e il malware è veicolato tramite la proposta online di antivirus e utility fasulli che scansionano il pc e si propongono poi di ottimizzarlo e liberarlo da virus (carpendo i dati della carta di credito e intanto anche i soldi); oppure con Url dannosi nei social network, e infine tramite l’inquinamento dei risultati dei motori di ricerca.

Per ridurre i rischi lo strumento presente in Norton 360 v 5.0, Norton Safe Web, aggiunge al segno di spunta tranquillizzante il marchio di Norton e Norton 360 guadagna inoltre Norton Safe Web For Facebook che segnala tutti i link malevoli sulle pagine di Facebook.
Una licenza di Norton 360 v5.0 vale per tre pc e costa 79,99 euro con 2 Gbyte di spazio di backup inclusi. L’aggiornamento viene venduto a 64,99 euro. Si può acquistare anche una versione Norton 360 Premiere a 99,99 euro con 25 Gbyte di spazio incluso.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore