Note in… libertà

LaptopMobility

iAudio U2, un lettore MP3 piccolo come un accendino.

Fino a qualche anno fa per ascoltare la musica a passeggio bisognava avere un walkman e una buona scorta di musicassette nello zaino. Ora con un semplice lettore MP3 si possono ascoltare centinaia di brani e i dispositivi sono sempre più piccoli, potenti e facili da usare, ma non sono tutti uguali. iAudio U2 si distingue dagli altri per alcune caratteristiche interessanti: in 34 grammi di peso e con l’ingombro minimo di un accendino non solo si può memorizzare fino a 1 Gbyte di musica (sono supportati file MP3, MP2, WMA, ASF, WAV) e dati, ma si possono anche ascoltare le trasmissioni preferite in modulazione di frequenza (FM) e registrare direttamente la musica dalla radio o i nostri appunti vocali. iAudio U2 consente persino di convertire direttamente i CD o i vecchi LP in formato digitale, senza utilizzare il PC, grazie all’ingresso audio line-in e alla funzione “Direct MP3 Encoding”. La dotazione è completa: oltre al lettore e alle cuffie nella confezione sono inclusi il cavo per il collegamento alle sorgenti analogiche, quello USB per la connessione al PC (USB 2.0 è supportato), l’adattatore per caricare la batteria dalla rete elettrica, un connettore USB supplementare, la custodia, un paio di cuffie auricolari e un CD con i software JetAudio e JetShell per la gestione dei contenuti. La documentazione cartacea non è in italiano, ma si può scaricare dal sito www.iaudio.it, così come gli aggiornamenti del firmware. Le nostre impressioni sono ottime. In particolare ci è piaciuto poter accedere a tutte le funzioni (compreso l’equalizzatore a 5 bande) attraverso un semplice joystick e due soli pulsanti, il display retroilluminato ricco di informazioni, l’ampia possibilità di gestione delle modalità di ascolto e l’autonomia di ben 20 ore.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore