Notebook e netbook sotto l’ombrellone

ChromebookLaptopMarketingMobilityWorkspace

Secondo Sirmi il segmento dei netbook crolla del 60% in Italia, mentre per i notebook il declino è del 10% (i portatili consumer sono a meno 13%, invece quelli professionali in flessione del 6%). Nel mercato Pc a livello mondiale la crescita c’è, sebbene a livello inferiore delle previsioni: i dati di Idc e Gartner parlano di un incremento , rispettivamente, del 2.6% e del 2.3%. Secondo Idc, Hp mantiene lo scettro con il 18.1%, Dell si piazza al secondo posto con il 12.9% e Lenovo supera Acer al terzo posto con il 12.2%. Ora i fari sono puntati sui Chromebook, i notebook cloud di Google. E per l’autunno si guarda agli Ultrabook proposti da Intel a Computex: ultrasottili, ultraleggeri e con instant-resume

Idc aveva previsto un incremento del mercato Pc del 2,9% e invece nei dati preliminari del secondo trimestre deve accontentarsi di una crescita del 2.6%. Gartner aveva detto che le vendite di PC sarebbero salite del 6.7%, ma è doccia fredda: la crescita è solo del 2.3%. Mentre il mercato smartphone corre e quello tablet avanza, il mercato Pc deve accontentarsi di incrementi più modesti. Il mercato Pc, visto da Idc, ha totalizzato 84.4 milioni di unità vendute (85.2 milioni per Gartner).

Secondo Idc, Hp mantiene lo scettro con il 18.1%, Dell si piazza al secondo posto con il 12.9% e Lenovo supera Acer al terzo posto con il 12.2%. A trainare Lenovo sono i mercati Usa e giapponese. Sul mercato Pc pesano l’effetto consumer e la cautela riguardo alla situazione economica con le turbolenze finanziarie sui debiti sovrani europei.

Mentre in Italia la ripresa è un miraggio (vedi: anticipazione Rapporto Assinform 2011), a livello mondiale il mercato IT mette a segno un incremento del 4,3%. Dal rapporto Eito emerge che  che l’elevata crescita nei paesi emergenti, il ruolo della Germania, nonostante gli effetti del terremoto-tsunami in Giappone, trainano il mercato IT globale. La spesa IT globale crescerà del 4.3% a totalizzare 963.4 miliardi di euro. Lo riporta l’European Information Technology Observatory (EITO) in base alle ultime previsioni. Nel 2012, secondo EITO, il mercato IT crescerà del 5.4% superando per la prima volta la soglia del primo trilione di euro.

Come rilanciare i notebook? Ultrasottili, leggerissimi, con instant-resume, gli Ultrabook arriveranno a scaffale in tempo per lo shopping natalizio. Con un prezzo competitivo: intorno ai 1000 dollari.

Intanto i Chromebook non sono notebook, né netbook e non sono tablet, ma possono servire a chi vive praticamente solo online, ma non sostituiscono nessun altro device e hanno bisogno di applicazioni dedicate per funzionare.

Gli ultrabook, sottilissimi e leggeri, costeranno 1000 dollari
Gli ultrabook, sottilissimi e leggeri, costeranno 1000 dollari
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore