Novafora acquisirà Transmeta

Aziende

L’operazione è valutata 255,6 milioni di dollari

Transmeta avrebbe voluto competere nel mercato dei chip contro Intel e Amd, e invece sta per essere acquisita da Novafora, per 255,6 milioni di dollari cash.

Pionieri del basso consumo, con le CPU x86 Crusoe/Efficeon uscite forse troppo presto sul mercato, non sono riusciti a risolvere i problemi finanziari nonostante una ristrutturazione nel 2007 e l’uscita dalla produzione di hardware” scriveva The Inquirer nelle scorse settimane.

Le uniche entrate arrivano dalla vendita di brevetti, prima con Nvidia, ora con un accordo da ben 90 milioni di dollari con Intel che invece di acquisire la società, ha preferito sborsare in contanti tutte le proprietà intellettuali di Transmeta da oggi al 2017, con licenza non esclusiva.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore