Nove email su dieci sono spam

CyberwarSicurezza

La posta spazzatura è triplicata dallo scorso giugno

Recentemente anche la Ue ha lanciato un allarme spamming . Allo stato attuale, a livello mondiale, ben 9 su 10 delle email inviate sono messaggi spazzatura: junk email ovvero spam. Lo hanno affermato aziende Usa e britanniche di sicurezza informatica, ma negli ultimi giorni lo hanno ripetuto F-secure e Sophos tra i tanti. Gli esperti hanno rilevato che dietro all’80% delle e-mail indesiderate vi sono circa 200 gruppi illegali che sfruttano botnet (sofware in grado di dirottare milioni di computer privati e di impiegarli per trasmettere e-mail). Le reti zombie o botnet possono connettere fino a 100.000 Pc all’insaputa dei proprietari. Il fenomeno dello spam si sta però intensificando in vista del Natale, triplicando lo spamming da giugno. I messaggi di posta elettronica ingannevoli provengono soprattutto da Stati Uniti, Cina e Polonia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore