Nove mila tagli in HP

AziendeMarketing

Hp lancia un piano di ristrutturazione da 1 miliardo di dollari e 9 mila licenziamenti

Cura choc per Hp che taglia 9mila posti di lavoro. Hp lancia, infatti, un piano di ristrutturazione da 1 miliardo di dollari e 9 mila licenziamenti. Obiettivo è investire sull’offerta  data center, per offrire ai clienti enterprise piattaforme più integrate e consolidare il network e le applicazioni di Hp.

Negli ultimi 20 mesi Hp si è focalizzata nell’integrazione di EDS e nel miglioramento della profittabilità. Nell’ultimo trimestre Hp ha registrato ricavi in crescita del 13% a quota 30miliardi di dollari.

Una volta completata la ristrutturazione, HP prevede risparmi per 1 miliardo di dollari (tasse escluse), e fra 500 – 700 milioni di dollari dopo il pagamento delle tasse.

Nelle scorse settimane HP ha acquisito Palm per 1,2 miliardi e vuole utilizzare WebOs di Palm per sfidare Apple iPad sui Tablet.

Infine il Ceo Mark Hurd ha negato che Hp abbia acquisito Palm per il business degli smartphone: HP vuole portare WebOs su milioni di device connessi a Internet. Lo ha detto il Ceo di Hp alla Bank of America Merrill Lynch tech conference. WebOs salirà su netbook, Slate Pc e stampanti.

Leggi anche: Mark Hurd: WebOs salirà su netbook, Slate Pc e stampanti di Hp

Hp userà WebOs contro iPad
Hp userà WebOs contro iPad
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore