Novell acquisita da Attachmate per 2.2 miliardi di dollari

AcquisizioniAziendeMarketing

Novell sarà comprata da Attachmate Corp., che riunisce i gruppi di investimento Francisco Partners, Golden Gate Capital e Thoma Bravo. Novell venderà asset di proprietà intellettuale a una cordata di aziende hi-tech guidate da Microsoft

Come riportato da ITespresso.it nelle scorse settimane, Novell passa di mano: sarà comprata da Attachmate per 2.2 miliardi di dollari. Attachmate Corp. riunisce i gruppi di investimento Francisco Partners, Golden Gate Capital e Thoma Bravo. Gli investitori di Novell otterranno 6.10 dollari per azione, con un premio del 9.1% sul prezzo di chiusura del 19 novembre.

Novell venderà per 450 milioni di dollari inoltre alcuni asset di proprietà intellettuale a una cordata di aziende hi-tech guidate da Microsoft.

Novell giorni fa ha annunciato l’anteprima di Novell ZENworks 11, la prima soluzione unificata per la gestione degli endpoint. Pochi giorni fa Novell aveva reso disponibile anche Identity Manager 4 Advanced Edition, una soluzione in grado di garantire uniformità nella gestione delle identità, della sicurezza e della conformità per l’intero ecosistema IT dell’azienda.

Novell negli anni scorsi ha siglato uno storico patto con Microsoft, per porre fine alle richieste di brevetti da parte del colosso di Redmond, ma il patto non ha dato i frutti sperati. Il glorioso passato di Novell, dei tempi del sistema operativo Netware sui server corporate, oggi è solo un ricordo. All’epoca Novell voleva rivaleggiare persino con Microsoft acquisendo la suite WordPerfect per conquistare le applicazioni desktop e contrastare la corazzata di Microsoft Office. Ma, per competere con Microsoft, Novell entrò nel tunnel del lento declino: NT fu il colpo finale inferto a Novell negli anni ‘90.

Oggi dal patto con Microsoft è nato solo Mono Project. Il progetto è all’anteprima della versione 2.8 (in attesa della Mono 3.0), il development framework open source e cross-platform della piattaforma .NET.I punti di forza di Mono 2.8: sono il supporto a C# 4.0, alla virtual machine (LLVM) backend. Arriva in bundle con Managed Extensibility Framework, ASP.NET MVC 2, System Dynamic e System Data Services Client (tutti codici a sorgente aperto di Microsoft sotto licenza OSI approvata). A maggio Novell aveva anche rilasciato Mono Tools per Visual Studio 2.0 Beta 1 (MonoTools), un add-in commerciale per Microsoft Visual Studio 2008 e Visual Studio 2010.

Infine, dalla tribolata causa di Sco contro i vendor Linux, è emerso chiaramente che Unix è di Novell e non di Sco.

Dì la tua in Blog Café: Anche Novell venduta

Novell è venduta
Novell è venduta
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore