Novell dimezza le perdite e aumenta gli utili

Workspace

Nell’ultimo trimestre aumenta gli utili del 6.5%, ma è ancora sotto le
aspettative.

Novell, nel secondo trimestre, ha registrato profitti per 14 milioni di dollari, raggiungendo uno share del 3%. Joseph Tibbets, chief financial officer della società, dichiara che la crescita ha avuto inizio con l’acquisizione di SuSe Linux, tra i più importanti distributori di Linux. “?Siamo molto soddisfatti ? ha detto Tibbets – per i risultati dell’ultimo trimestre e cautamente ottimisti per il futuro”. Secondo lo stesso Tibbets circa 10 milioni di dollari di fatturato derivano dal business con Linux. Per questo motivo Novell si pone come provider “Linux-based”, per quanti desiderano abbassare i costi della loro infrastruttura It. Ciò potrà sostituire poco per volta il precedente core business, attualmente in declino. Gli introiti NetWare, nel secondo trimestre, ha rivelato la stessa Novell, sono diminuiti del 5%, un risultato migliore, rispetto al calo del 12% fatto registrare l’anno passato. Dion Cornett, analista della Decatur Jones Equity, afferma che le aspettative di mercato sono maggiori, rispetto agli attuali risultati. Un margine di crescita dovrebbe ancora esserci. Da qui l’ottimismo, seppure cauto, in casa Novell.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore