Novell sempre più verso l’open source

Aziende

Confermata la roadmap per garantire supporto al formato dei file OpenDocument nei prodotti Novell attuali e futuri.

Novell ha recentemente confermato il suo impegno verso gli standard aperti, sia per quanto riguarda i suoi prodotti attuali sia per quelli che verranno sviluppati in futuro. Lo scorso marzo, Novell aveva rilasciato per SuSe Linux il supporto al formato OpenDocument, che verrà riconfermato anche per quest’anno con il lancio della nuova release enterprise desktop. OpenDocument è uno standard basato sul formato Xml destinato alle applicazioni office. E’ un formato pubblico, indipendente e aperto che può essere implementato in qualunque applicazione; risponde alle specifiche richieste di documenti di testo, fogli di calcolo, tabelle e documenti grafici. “?Gli open standard veri, come OpenDocument, sono soggetti a ispezioni pubbliche e collaborazioni, e non sono limitati dai diritti di proprietà e dagli interessi individuali dei singoli produttori ? ha dichiarato Jack Messman, chairman e ceo di Novell – Gli utenti hanno bisogno di queste condizioni per avere fiducia in uno standard in grado di rimanere sempre aperto. E’ questa apertura che garantisce libertà di scelta, e la libertà di scelta dei clienti è da lungo tempo la nostra priorità.”

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore