NOVITA’ – Asus Padfone, la convergenza dell’ibrido tablet – smartphone

Dispositivi mobiliMobilityWorkspace

Padfone è una soluzione che riunisce uno smartphone e un tablet PC in un unico dispositivo. Per scegliere di volta in volta la dimensione dello schermo che meglio si adatta alle proprie esigenze e alle apps

A Computex IT conference di Taipei, a Taiwan, Asus ha svelato Padfone, definito dal Chairman di Asus, Jonney Shih, un “dispositivo convergente” visto che è un ibrido tablet – smartphone racchiuso in un gadget simbiotico. L’utente sceglie la dimensione di schermo di cui ha bisogno a seconda dell’attività mentre condivide dati e accede a Intrnet in 3G. Il Padfone arriverà con una smartphone dock dentro il tablet per ampliare la visione agli utenti. Quando lo smartphone è nella dock, si ricarica dalla batteria del tablet, mentre il tablet può fare uso della connessione 3G dello smartphone. Le interfacce duali per i tablet e lo smartphone assicurano che il layout sia aggiustato in automatico per tutte le attività come video conferenza, navigazione web e posta elettronica.

Padfone è una soluzione convergente che riunisce uno smartphone e un tablet PC in un unico dispositivo che permette di scegliere di volta in volta la dimensione dello schermo che meglio si adatta alle proprie esigenze ed alle applicazioni del momento, condividendo dati e connessione internet con un unico accesso 3G.

Asus Padfone, l'ibrido tablet / smartphone
Asus Padfone, l'ibrido tablet/smartphone
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore