NOVITÀ – CorelDraw Graphics Suite X7, la grafica professionale tutta fai da te

Management
CorelDraw Graphics Suite X7
0 0 Non ci sono commenti

Un licensing per ogni esigenza, l’allineamento dell’interfaccia alle nuove versioni dei sistemi operativi Windows, un ambiente di lavoro personalizzabile secondo conoscenze e abitudini. Ecco i punti di forza di CorelDRAW Graphics Suite X7

Corel presenta la nuova versione della propria suite di strumenti per la grafica vettoriale, il fotoritocco, il design e l’illustrazione. La proposta della nuova versione di CorelDraw Graphics Suite X7 è espressamente dedicata ai designer, come ai professionisti della grafica applicata, per la creazione di oggetti e manufatti.

Non è una specifica di poco conto, perché il mercato di riferimento di Corel con questo prodotto sono proprio i disegnatori orientati alla produzione, chi realizza insegne, gli incisori, i tessitori, chi si occupa di moda, chi disegna articoli per l’abbigliamento, accessori ma anche gadgets, chi realizza confezioni o anche semplicemente l’appassionato che crea in proprio biglietti da visita o vuole stampare magliette. Si può comprendere quindi come la nostra piccola e media impresa (Pmi) sia target perfetto per la proposta, e rappresenti a tutti gli effetti un mercato importante per Corel.

CorelDraw Graphics Suite X7
CorelDraw Graphics Suite X7, una delle funzioni più interessanti per cambiare con precisione parti di colore diverso in un progetto

Il software Corel infatti lavora adeguatamente al supporto delle applicazioni verticali in abbinamento con i plotter per il disegno tessile, e sono Partner Corel leader di questo settore come Roland, Epilog Laser, Wilcom, Ryonet. CorelDraw Graphics Suite X7 è tra le applicazioni preferite da chi lavora alle realizzazioni di wrapping. Quelli descritti sono alcuni dei mercati in cui la grafica vettoriale proposta da Corel ha ancora margini di vantaggio non indifferenti su altri prodotti più blasonati.

Le novità di punta di questa versione riguardano il riallineamento dell’interfaccia grafica con i nuovi modelli di UI proposti da sistemi operativi  e dai programmi più recenti, anche CorelDraw Graphics Suite X7 propone quindi una sorta di interfaccia a ‘ribbon’, la semplificazione di loghi e grafiche nel complesso – che si percepisce proprio dallo svuotamento colore e dalla sobrietà complessiva anche del logo CorelDraw – inoltre l’utente può adattare liberamente l’area di lavoro a quelle che sono le proprie conoscenze, quindi con sei aree di lavoro predefinite per attività specifica, a seconda delle proprie abitudini, per questo – per esempio – si possono scegliere anche aree di lavoro tra Adobe Illustrator o Photoshop, oltre che Formato pagina o Illustrazione, Lite, Predefinita, Classica.

 

CorelDraw Graphics Suite X7
Un esempio della possibilità di personalizzare l’ambiente di lavoro in CorelDraw Graphics Suite X7

Una volta scelto l’ambiente di lavoro è stata ottimizzata anche la possibilità di disporre finestre e strumenti, ora è previsto il supporto per display multipli e per lavorare su diversi documenti contemporaneamente, migliorano anche gli strumenti per i riempimenti sfumati e le trasparenze, con controllo della trasparenza di singoli colori in un riempimento sfumato. In fase di presentazione di un modello inoltre la sostituzione di parti colore è più immediata pescando direttamente nello spazio colore tra range predefiniti.

CorelDraw Graphics Suite X7 consente di creare codici QR anche colorati e personalizzati con immagini e testo, per tutte le piattaforme mobile, e infine per quanto riguarda i font ora  è previsto il pieno supporto OpenType dei testi asiatici, con un nuovo strumento per sfogliare tra i font preferiti.

CorelDraw Graphics Suite X7, un licensing per chiunque

L’acquisto della licenza perpetua di CorelDRAW Graphics Suite X7 ha un prezzo di 599 euro (per scatola e download). Chi possiede la suite dalla versione X4 compresa paga solo 299 euro. Il pacchetto comprende:

  • CorelDRAW X7: intuitiva applicazione per l’illustrazione vettoriale e il layout di pagina;
  • Corel PHOTO-PAINT X7: applicazione di fotoritocco professionale;
  • Corel  PowerTRACE X7: utility di trasformazione di immagini bitmap in immagini vettoriali (funzionalità inclusa in CorelDRAW X7);
  • Corel CONNECT X7: un browser che permette di accedere ai contenuti digitali presenti in Centro contenuti o su un computer locale;
  • Corel Website Creator: applicazione di progettazione di siti web da scaricare a parte;
  • Corel CAPTURE X7: utility di screen capture in un clic;
  • PhotoZoom Pro 3: plug-in che consente di esportare e ampliare le immagini digitali da Corel PhotoPaint;
  • ConceptShare: strumento di collaborazione per condividere progetti artistici e idee con colleghi e clienti.

Oltre al software con licenza perpetua si può anche utilizzare CorelDRAW Graphics Suite X7 per 30 giorni pagando 29,95 euro e rinnovare così di mese in mese anche solo quando la suite serve, oppure sottoscrivere e pagare in un’unica soluzione 239 euro per utilizzare la suite 365 giorni. Peccato non si possa acquistare come abbonamento annuale ma con rateizzazione mensile.

La registrazione Standard prevede e include di avere sempre disponibili gli ultimi aggiornamenti della propria versione, i contenuti Standard del Centro Contenuti (con clipart, template eccetera). Invece con una sottoscrizione Premium per 119 euro all’anno l’acquirente acquista il diritto ad aggiornare la propria suite per tutti i principali upgrade, quindi fino a che la sottoscrizione è attiva si avrà diritto a utilizzare anche le versioni successive di Graphics Suite.

Si guadagna l’immediata anteprima a nuove funzionalità e inoltre nel Centro Contenuti si hanno a disposizione anche foto digitali ad alta risoluzione e una libreria molto più ricca.

Chi vuole provare CorelDRAW Graphics Suite X7 potrà scaricare una versione full di prova gratuita dal sito Corel a partire dal 27 di marzo

Il software sarà disponibile dal 7 aprile 2014, da fine aprile invece per le nuove localizzazioni anche nelle lingue orientali. Anche Corel mette a disposizione le app per i dispositivi mobile, ma al momento non tanto per l’uso del software, quanto più come catalogo di texture e realizzazioni.

Corel distribuisce tramite tutti i più importanti distributori, presso i quali è possibile ottenere proposte e sconti specifici a seconda del numero e della tipologia di licenze, oltre a consentire la sottoscrizione diretta dal proprio sito.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore