NOVITÀ – Fritz!Box 6840 LTE, senza ADSL si naviga con il 4G

4gMobilityWorkspace
Fritz_Box 6840 LTE

Un modem/router LTE permette di rendere indipendenti gli utenti dalla linea fissa e dall’ADSL. Punti di forza e limiti

Fritz!Box 6840 LTEè l’ultima proposta modem/router di AVM. Re-interprete originale di prodotti per il networking ben collaudati, AVM anche in questo caso propone una soluzione originale come il modem/router LTE, corredato di tutti i servizi che siamo abituati a utilizzare quando accediamo a Internet con l’ADSL e di Internet sfruttiamo tutte le possibilità tramite l’ADSL. Quindi sgombriamo subito il campo dagli equivoci. Fritz!Box 6840 LTE consente di accedere a Internet e generare una rete WiFi che permetta a tutti i dispositivi a casa come in ufficio di accedere a Internet con un’unica Sim abilitata al traffico dati con LTE. Non è possibile utilizzare questo modem/router con la semplice connettività 3G e non è questo un modem router ADSL.

Glii ambiti di utilizzo e le funzioni principali di Fritz!Box 6840 LTE sono triplici: la soluzione, come detto, grazie a LTE è in grado di generare una rete Wlan in doppia frequenza (con in più il collegamento Ethernet – Gigabit – di quattro dispositivi e il collegamento di unità via USB da utilizzare poi come risorse di rete), è una stazione perfetta per sistemi telefonici PBX e apparecchi telefonici DECT, si qualifica anche come sistema NAS per poter accedere semplicemente via browser ai file del proprio network, su qualsiasi unità siano essi memorizzati, non necessariamente quindi su una risorsa storage NAS.

Fritz!Box 6840 LTE (qui tutte le caratteristiche tecniche) si presenta nella classica livrea dei sistemi Fritz!Box con i colori rosso e argento, sul profilo posteriore appaiono: il collegamento Rj-11 per l’aggancio degli apparecchi telefonici analogici, una presa USB 2.0, il comparto per la SIM con un supporto a cassetto in cui essa va inserita, quattro prese LAN e l’interfaccia per il collegamento all’alimentatore. Due antenne su tre sono asportabili, non la terza centrale.

Fritz_Box 6840 LTE
Fritz_Box 6840 LTE, le funzionalità abilitate da ciascuna interfaccia

Non possiamo dire che Fritz!Box 6840 LTE sia paragonabile ai modem/router Hsdpa da viaggio offerti dagli operatori, per tutte le occasioni, in quanto la copertura LTE è ancora limitata e a macchia di leopardo nel nostro Paese (altre connettività meno veloci non sono supportate), e perché questo ne rappresenterebbe un sotto-utilizzo; certo invece Fritz!Box 6840 LTE sostituisce l’ADSL quando viene a mancare, ma anche se si decide scientemente di sfruttare appieno lo standard LTE, liberandosi dalla linea fissa, e continuando a utilizzare i telefoni analogici direttamente con Fritz!Box 6840 LTE. Il modem LTE è compliant con lo standard 3GPP Rel.8 per FDD band 20 e 7, rispettivamente a 800 MHz  e 2,6 GHz. Il router supporta gli standard 802.11 a/b/g/n, ma non ac che verrà approvato definitivamente nel 2014.

Tutti i servizi di routing sono ben supportati, come li abbiamo imparati a conoscere nelle altre proposte AVM: compreso quindi il forwarding delle porte, DNS dinamici, la possibilità di generare una VPN, il firewall con mascheramento dell’IP, ovviamente il server Dhcp. Fritz!Box 6840 LTE si può configurare anche direttamente via telefono se questo è stato già abilitato sulla rete. Di suo risponde alla configurazione via browser sulla rete locale all’indirizzo http://fritz.box, oppure all’indirizzo 192.168.178.1, ma se non potesse essere rintracciato sulla Wlan in questo modo, il suo indirizzo hardware è 169.254.1.1.

Sullo chassis grazie a due pulsanti si controlla direttamente la connettività dei dispositivi Dect e la Wlan. Con un Dect Fritz! l’operazione di registrazione è ovviamente semplicissima e avviene premendo il pulsante Dect sul modem e il tasto rosso di fine conversazione sul telefono.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore