NOVITÀ – Htc Windows Phone 8X, a tutto design

MobilityWorkspace

L’hardware di Htc è soddisfacente, in ogni comparto. Design e form factor sono ben pensati, comodi da utilizzare. I tratti salienti di Htc Windows Phone 8X

Dei tre modelli in bella mostra il giorno del lancio di Windows Phone 8, Htc Windows Phone 8X spiccava come il più elegante, quello con le linee più filanti, un buon equilibrio di peso, capacità, caratteristiche tecniche. Proprio in questi giorni Htc Windows Phone 8X arriva a scaffale nei negozi italiani e con gli operatori. Il prezzo di listino è di circa 500 euro con la disponibilità di quattro colori: blu, nero, giallo e rosso.

Il modello da noi testato mostra all’avvio di Windows Phone 8 la laconica scritta not for resale e quindi, prima di iniziare, vogliamo precisarlo. Pensiamo che alcune procedure in fase di configurazione che sono risultate a noi poco chiare, siano evidentemente risolte nei modelli che escono dai negozi.

Ma vediamo nei dettagli: Htc Windows Phone 8X è uno smartphone con un peso di 130 grammi e spessore di circa 1 cm. Il display da 4,3 pollici ha risoluzione da 720×1280 pixel ed è protetto da Gorilla Glass 2. Il design curato nei dettagli fa sì che lo spessore sembri sensibilmente inferiore, ottimo anche il grip grazie alla scocca con finitura satinata, preferibile a quella scelta da Nokia sui suoi 920 colorati. Sarà da vedere però se con l’usura non si assisterà alle classiche smangiature di queste finiture, quando non ben trattate. Lo smartphone si muove con un processore Qualcomm S4 a 1,5 GHz Dual Core e adotta per il comparto radio le microSIM standard. Windows Phone 8X non è un campione di memoria con la disponibilità di 16 Gbyte non espandibili.

Per le specifiche hardware rimandiamo per quelle generali al sito del produttore, e segnaliamo alcune annotazioni. Vanno sottolineati il supporto Nfc, il supporto Bluetooth 3.1, ma soprattutto Windows Phone 8X si distingue per il suono Beats Audio (il logo è anche riportato sulla scocca) e per la fotocamera da 8 Megapixel con autofocus, e illuminatore a led, ma anche un sensore BSI per poter scattare in condizioni di luce critiche. La focale più ampia da 28 mm si accoppia con un’apertura f2.0. La fotovideocamera frontale, che non serve per le videochiamate monta a sua volta un grandangolare abbastanza spinto. L’orientamento dell’ottica frontale meritava maggiore cura. Quando si ha la sensazione di tenere il pannello perpendicolare, infatti, si tende a inquadrare un’ampia porzione nella zona sopra al soggetto.

Htc Windows Phone 8X esperienza d’uso

Per quanto riguarda il software Htc Windows Phone 8X ci è arrivato con la versione 8.0.9903.10 e firmware 1532.20.10024.401. Htc in questa versione ha personalizzato lo smartphone con poche applicazioni, alcune si caricheranno al primo avvio: un convertitore di misure e valuta, un tool di Impostazioni Connessioni, il software Ottimizzazione Foto (l’abbiamo già apprezzato su altri modelli Htc di ultima generazione) e una Torcia.

Il software della fotocamera, già prima degli scatti, consente il controllo di Bilanciamento del bianco, dell’Esposizione, di Saturazione, Nitidezza, Iso (fino a 800). Fra le applicazioni dal menu Start emerge L’angolo dei bambini – una sorta di repository in cui gli adulti possono condividere con i piccoli, giochi, musica, video e applicazioni. È sufficiente configurare una password in modo che, quando lo smartphone viene concesso in mano ai bambini, essi accedano solo alle risorse condivise. Come consuetudine Htc ha personalizzato anche i servizi meteo.

La messa in funzione dello smartphone è rapida, ma nel nostro caso ha riservato qualche sorpresa. Per esempio l’applicazione Impostazioni connessione ha individuato subito l’operatore Vodafone, ma non abbiamo rintracciato poi nei due comparti APN le visualizzazioni di impostazione per il traffico dati Internet e per gli MMS. Al momento anche inviando il classico messaggio a Vodafone 190 con nome del produttore e modello e richiesta di configurazione MMS il servizio ha risposto che al momento questo smartphone non è tra quelli disponibili. Una vera iattura in quanto la configurazione di default sul sito Vodafone non ha dato il risultato sperato. Vero che inizialmente Htc WP 8X avrebbe esordito con Tim, ma non ci sembra una giustificazione sufficiente.

Non c’è niente di più frustrante che iniziare a usare uno smartphone dovendosi cercare le configurazioni a mano. Per questo speriamo che sia un problema legato solo a quanto segnalato inizialmente nella recensione. Quando si ripristina poi Windows Phone con la cancellazione dei dati della memoria si ricordi che per evitare il collegamento in 3G alla prima accensione è necessario decidere di impostare Windows Phone 8 con la selezione Impostazioni personalizzate. Non abbiamo avuto possibilità al primo avvio di configurare la rete Wifi domestica prima di vedere partire il traffico dei dati con il 3G.

Windows Phone 8 è un sistema operativo fluido e veloce. Anche su Htc Windows Phone 8X non si riscontrano mai rallentamenti. Alcune funzioni, come il riconoscimento vocale, devono ancora crescere rispetto a Siri. Per esempio ci sono state suggerite azioni con una voce femminile e in sequenza altre con un’altra voce, con effetti sgradevoli e non omogenei. La risposta del sistema ai comandi è più lenta se confrontata con la medesima esperienza su Android e iPhone. Una grande comodità invece per Windows Phone 8 è avere preinstallato Office con OneNote, i servizi Sky Drive, e in generale i servizi in cloud di Microsoft. Nel tempo si potranno apprezzare anche Skype e le app che Microsoft, assicura, saranno presto in download. L’assenza di Skype, ancora, su questi primi modelli, onestamente lascia perplessi (anche su Nokia 920 non era presente) sui tempi di reazione di Microsoft, in un momento in cui lanciare segni chiari è fondamentali.

Giudizio quindi nel complesso positivo, con qualche perplessità non tanto di architettura, ma quasi più sui dettagli che in qualche caso contano e pesano. Invece l’hardware di Htc ci ha soddisfatto, in ogni comparto. Design e form factor sono ben pensati, comodi da utilizzare. Htc Windows Phone 8X ha un unico sportellino per l’introduzione della Sim, pulsante di scatto fotocamera e controllo volume. L’audio, una volta punto dolente per gli smartphone Htc è assolutamente all’altezza e il prezzo in linea con le attese. L’incognita per chi decide ora di puntare su Windows Phone è rappresentata dall’accelerazione necessaria al sistema per raggiungere la piena maturità (senza alcuno degli incovenienti di cui sopra), altrimenti è destino che tutto il sistema Windows resti solamente il terzo sistema, senza appeal. Un’ultima nota sulla durata della batteria che non stupisce in positivo. Bene è ricaricare appena se ne ha la possibilità. Si riesce comunque a portare a termine la giornata di lavoro.

htc-wp-8x-2

Conosci davvero il mondo Microsoft? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

Sai davvero usare il tuo smartphone? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore