NOVITÀ – Panasonic rinnova la gamma Lumix

AccessoriWorkspace
Panasonic Lumix G6

Panasonic aggiorna la gamma Lumix con i modelli G6, LF1 e l’obiettivo G vario. L’erede della G5 vanta il nuovo processore Venus Engine

Panasonic aggiorna la gamma Lumix con i modelli G6, LF1 e il nuovo obiettivo G vario. Erede della G5, Lumix G6 è dotato di sensore Live MOS da 16,05 Megapixel e nuovo processore Venus Engine, per immagini più nitide. Lumix LF1 è una compatta high-end, dedicata agli appassionati che chiedono qualità di immagine, editing e design. Lumix G vario (14-40mm / F3.5-56 ASPH) con Power O.I.S., vanta un obiettivo intercambiabile in grado di fotografare qualsiasi soggetto, spaziando da un panorama a un’azione sportiva.

La nuova mirrorless Pro, Lumix G6, ha lo stesso sensore Live MOS da 16 MPixel del precedente modello, ma offre prestazioni superiori, con esposimetro più raffinato e autofocus più sensibile in basse luci. Adesso i 12.800 ISO nativi hanno la possibilità di raggiungere i 25.600 ISO in estensione della G6. Inoltre, è stata aumentata la cadenza di scatto di 1 fps, fino a 7, e ridotto un po’ il tempo di accensione. L’esposimetrosfrutta ora 1.728 zone contro le 144 del precedente. La completano il nuovo display orientabile da 3 pollici e 1.036 Milioni di punti (720×480 pixel di risoluzione) e il nuovo mirino elettronico OLED con la stessa risoluzione di 1.440 milioni di punti del precedente.

Panasonic Lumix G6
Panasonic Lumix G6

Il nuovo obiettivo Lumix G VARIO 14-140mm / F3.5-5.6 ASPH con POWER O.I.S., si propone come un obiettivo factotum (equivale a un 28-280mm nel formato 35mm) da usare come ottica unica per chi viaggia leggero.

Panasonic Lumix LF1 è invece una compatta ad alte prestazioni con sensore da 1/1.7 pollici. Il mirino elettronico non è evoluto quanto quelli presenti sulle mirrorless di riferimento – 0,2 pollici, 200.000 punti – ma è sufficiente. La LUMIX LF1 ha introdotto mirino e ottica meno luminosa, ma più versatile. Dotata di 12,1 Megapixel, a LF1 arriva a 6400 ISO a piena risoluzione con la possibilità di raggiungere i 12800 ISO in situazioni di emergenza. Dotata di connettività NFC e WiFi, per la condivisione e il controllo remoto della fotocamera, ha un display posteriore da 3″. La completa il video Full HD con risoluzione da 1920×1080 pixel, nei formati AVCHD Progressive e MP4. Il prezzo è di 499,99 dollari.

Panasonic rinnova la gamma Lumix

Image 1 of 3

Panasonic

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore