Novità per Lotusphere 2005

Aziende

Software e servizi per aiutare le aziende a condividere le informazioni e accrescere la produttività degli utenti

Per il ventesimo anniversario di Lotus Notes, IBM ha introdotto una vasta gamma di nuove tecnologie e applicazioni software basate su standard aperti. Le nuove tecnologie sono progettate per offrire alle aziende un’elevata flessibilità di scelta nella realizzazione delle rispettive soluzioni collaborative “front end” destinate a un’ampia varietà di dispositivi client, dai PC fino agli apparecchi mobili. IBM ha introdotto nuove soluzioni WebSphere Portal e Workplace, oltre ad aver mostrato le funzionalità della prossima versione di Lotus Notes e Domino. Le tre famiglie di prodotti rappresentano il cuore del portafoglio di proposte IBM per la collaborazione, con cui i clienti possono dotarsi di solide basi sulle quali realizzare soluzioni allineate alle rispettive attività, ai ruoli dei singoli addetti e alle infrastrutture IT esistenti. Le nuove versioni delle piattaforme Lotus Notes e Domino, WebSphere Portal e Workplace sono state progettate per aiutare le aziende ad ampliare la portata e il valore dei rispettivi sistemi back-end ricoprendo un ruolo chiave nel migliorare la collaborazione e la produttività fra dipendenti, clienti e partner. Oltre alle numerose novità software, IBM ha introdotto anche nuovi tool di sviluppo Workplace, migliorati programmi per i Business Partner e nuove soluzioni gestite che offrono ai clienti l’opportunità di utilizzare on demand il software collaborativo IBM. Quest’ampia combinazione di software, servizi e programmi riconferma la leadership di IBM nelle soluzioni collaborative. Per quanto riguarda le nuove versioni delle piattaforme, prove interne su Notes e Domino 7 hanno mostrato l’incremento fino al 70% delle prestazioni dei server. Sul fronte dei servizi, IBM Workplace Collaboration Services è un ambiente integrato e unificato che raccoglie una vasta gamma di capacità o “servizi” collaborativi quali la posta elettronica, il calendaring, l’instant messaging, l’e-learning, il Web conferencing e la gestione di documenti e contenuti Web.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore