NOVITÀ – Sony Vaio Serie T touch, un ultrabook touch da scrivania

LaptopMobilityWorkspace
Sony Vaio Serie T

TEST e SLIDESHOW – A 900 euro Sony Vaio Serie T 15 propone Intel Core i5, storage ibrido, masterizzatore Dvd , schermo touch full HD da 15 pollici… ma sempre Ultrabook resta

Gli Ultrabook sono visti come sistemi di dimensioni ridotte e leggerissimi, ma la denominazione è un brand di Intel che accetta notebook che rispondono a specifiche ben precise, con diagonale del display non necessariamente inferiore ai 15 pollici. Una misura che, bene o male, distingue ancora i notebook dagli ultraportatili. Sony propone il notebook Sony Vaio T touch (SVT1511M1ES) con alcune caratteristiche: si tratta di un Ultrabook anche se la diagonale del display misura 15,5 pollici; ha un display touch a 10 punti di tocco, per agevolare l’utilizzo di Windows 8; dispone di una porzione di memoria SSD per accelerare le operazioni di accensione e spegnimento e velocizzare il caricamento delle applicazioni; e porta in dotazione tutto ciò che è necessario per lavorare comodamente, quindi anche un lettore/masterizzatore ottico. Forse l’unico neo è la disponibilità solo di grafica integrata Intel HD Graphics 4000. Ma vediamo la proposta nel dettaglio.

Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES, descrizione

 

Sony Vaio Serie T
Sony Vaio Serie T

Il modello Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES è un laptop Ultrabook da scrivania robusto e resistente, racchiuso nella scocca in lega di magnesio e alluminio. Le dimensioni sono abbastanza generose (si tratta di un 15,5 pollici), ma grazie a uno spessore di 2,3 cm, il notebook mantiene una buona portabilità complessiva. Il modello in prova pesa 2,35 Kg (2,3 cm di spessore x 25,5 di profondità e la larghezza di circa 38 cm). Il display wide screen, retroilluminato a Led vanta risoluzione full HD con uscita su monitor esterni a una risoluzione fino a 1.920×1.200 pixel, si tratta di un pannello touch a 10 punti di contatto. Le finiture sono raffinate, così come il piano della tastiera con un ampio touchpad leggermente decentrato a sinistra (ancora più grande, dato lo spazio di appoggio disponibile sarebbe stato meglio) e la tastiera estesa e retroilluminata che poggia su un piano rigido quanto è giusto. In alto si trovano i consueti pulsanti Assist, Web e Vaio pensati da Sony per facilitare l’utilizzo e la manutenzione del notebook. Sul profilo frontale si notano i lettori di schede di memoria Memory Stick Pro e Duo e – separato – quello per le schede SD ( e SDHC, SDXC), oltre ai led di funzionamento del disco, del WiFi (802.11n) e della carica. Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES è equipaggiato con un lettore e masterizzatore DVD interno e sullo stesso profilo destro anche di due prese USB 2.0. Il profilo opposto porta in dote sia la presa Gigabit Ethernet, sia una USB 3.0, una presa Hdmi, un connettore minijack (cuffie e microfono insieme) e l’uscita VGA.

Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES, specifiche tecniche

Testiamo Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES con il suo chip Intel Core i5 di terza generazione 3337U a 1,8 GHz (3 Mbyte cache di terzo livello), il sistema ha 4 Gbyte di Ram (due banchi da 2 Gbyte a 1,6 GHz, entrambi per fortuna sostituibili e non saldati sulla scheda madre, che però servono anche al comparto grafico integrato Intel HD Graphics 4000). La Ram si può espandare fino a 8 Gbyte. Ibrido è invece il sistema di storage con un disco fisso da 500 Gbyte (con un disco a 5400 rpm, non velocissimo) coadiuvato per l’avvio rapido di sistema e applicazioni da 24 Gbyte di memoria flash. Quando risollevate il coperchio del notebook dopo lo standby, il sistema che si riavvia in un paio di secondi effettivi.

La connettività è afidata a una scheda Qualcomm Atheros AR9485WB-EG e al Bluetooth 4.0. La webcam HD ha una risoluzione 1.280×1024 con sensore da 1,3 Megapixel.
Nelle nostre prove d’uso, l’autonomia della batteria è superiore alle cinque ore (6 quelle indicate dal produttore) per un normale utilizzo collegati a Internet sfruttando Office. Per eventuali ulteriori specifiche tecniche rimandiamo alla scheda del produttore.

Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES, esperienza d’uso e giudizio

Ci sono più luci che ombre nelle valutazioni di questo notebook. Partiamo però da queste ultime: il sistema gode di una configurazione ben bilanciata. Tuttavia, chi lo volesse dedicato a giochi e grafica, sentirebbe presto la mancanza di una soluzione grafica discreta. È un vero peccato, poi che su un sistema di questo tipo non si sia invertita la scelta con due prese USB 3.0 e una sola USB 2.0, sarebbe stato ampiamente preferibile .

Rispetto anche ad altri sistemi Sony, abbiamo riscontrato una minore fluidità del touchpad nello scrolling delle pagine Web, che vorremmo attribuire però in parte anche al browser IE 10 e a un Windows 8 che richiede indubbiamente un’ulteriore messa a punto, per una perfetta integrazione con l’hardware. Infine, osserviamo che la ventola di raffreddamento non è molto silenziosa.
I punti di forza della soluzione sono dati dal prezzo ancora contenuto (ampiamente sotto i mille euro) per un Ultrabook (da scrivania) con storage ibrido, un ottimo display touch e qualità costruttiva decisamente sopra la media.
Non si sottovaluti la scelta di Sony di lasciare piena libertà ai suoi clienti di accedere a Ram (che – per fortuna – non è saldata sulla scheda madre) e alla batteria per la sostituzione. In tante proposte, gli utenti hanno perso entrambe le facoltà in nome di un’integrazione spinta dei componenti, che costringe però sempre all’assistenza in caso di problemi.
Le prestazioni di Intel Core i5 e l’ergonomia complessiva soddisfano, specialmente da tastiera e piano di appoggio per le mani in fase di digitazione. Il comparto audio è soddisfacente. Completa, come sempre, la dotazione software con preinstallato Office 2013 e 365 per il periodo di prova, Vaio Update, Care, Gate, Transfer, Message Center e Movie Creator, Support e anche Intel Anti-Theft Service con 90 giorni di abbonamento.
I vantaggi principali per chi sceglierà questo modello Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES in sintesi sono l’acquisto di tecnologia da Ultrabook per un notebook ideale per lavorare e per la casa, e che pur senza spiccare per la portabilità estrema, nemmeno la compromette. Con Sony Vaio Serie T SVT1511M1ES si possono mantenere le vecchie abitudini (il masterizzatore DVD, la comodità di una presa Ethernet, un ampio display, possibilità di upgrade hardware senza assistenza) senza precludersi gli aggiornamenti al futuro (con il touch display, Windows 8, lo storage ibrido).

Sony Vaio Serie T

Image 1 of 16

Sony Vaio Serie T, Ram intercambiabile

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore