NPD: La ripresa dei notebook

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
NPD fotografa la ripresa dei notebook (in foto: Hp Slatebook Android)
0 2 Non ci sono commenti

Dopo sette trimestri di declino, il segmento dei notebook segna un incemento dell’uno per cento. I dati di NPD

Sono stati venduti 41.5 milioni di portatili nel secondo trimestre, in crescita dell’1%. Lo riporta la società d’analisi NPD che fotografa la ripresa del mercato dei notebook. Ma dopo sette trimstri di declino, è presto per esultare e parlare di rinascita: il segno più è frutto del ciclo di sostituzione in un mercato Pc, che, grazie alla fine del supporto tecnico di Xp, sta dando segnali di vitalità, dopo anni di crolli. Il mercato Pc non è più “moribondo”, nonostante l’aggressiva concorrenza del Mobile (smartphone e tablet), ma offre segni di progresso.

La popolarità di smartphone e tablet hanno messo sotto grande pressione il  mercato Pc per anni. Ma la fine del supporto tecnico di Xp è una finestra d’opportunità da cogliere al volo da parte dei vendor Pc: anche Hp ha dato segi di risveglio con la prima crescita dei Pc in 12 trimestri, conn fatturato in crescita dell’1.3% a 27.6 miliardi di dollari nel terzo trimestre.

La crescita dell’1% è però modesta, soprattutto se paragonata alla crescita di oltre il 23% – a doppia cifra – del mercato smartphone e dell’11% – ancora un incremento a due cifre – per il mercato tablet.

Se Windows 8 ha fallito ad attrarre nuovi utenti, come in passato fu un flop Vista, Microsoft scommette su Windows 9, ma non disdegna il passaggio aziendale a Windows 7, un solidissimo sistema operativo, che ha grande successo nell’enterprise. La migrazione da Windows XP sta trainando il mercato Pc: e per Microsoft – e i vendor OEM – è un ottimo segnale, il primo dopo anni.

Fra i top vendor nella classifica NPD; domina Lenovo con il 18% (in brillante crescita del 36%), tallonata da Hp al 17% (incremento del 13%). Si contendono il terzo posto Asus e Dell all’11%: ma l’azienda di Taiwan corre al ritmo del 19%, mentre l’azienda texana registra un incremento del 10%. Chiude la top 5 Acer al 10%, in calo del 3%, in controtendenza rispetto agli altri vendor.

Nel complesso la top five ha messo a segno una crescita del 16%, un miglioramento salutare rispetto al crollo di oltre il 20% dello stesso trimestre di un anno fa.

NPD fotografa la ripresa dei notebook (in foto: Hp Slatebook Android)
NPD fotografa la ripresa dei notebook (in foto: Hp Slatebook Android)
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore