NSA raccoglie milioni di indirizzi email

Autorità e normativeMarketingSicurezzaSoluzioni per la sicurezzaSorveglianza
NSA raccoglie milioni di email e chat list
0 0 Non ci sono commenti

La National Security Agency (NSA), nella bufera da quando è scoppiato il caso Prism, ha collezionato milioni di indirizzi email e chat list

La National Security Agency (NSA), nell’occhio del ciclone da giugno dopo le scottanti rivelazioni su Prism, sta raccogliendo milioni di indirizzi email e chat list. Centinaia di milioni di liste di contatti da e-mail ed account di instant message nel mondo soo stati collezionati da NSA, secondo il Washington Post. La raccolta è stata rivelata dal whistleblower Edward Snowden, ed avviene quando i servizi Internet trasmettono i dati, durante il log in, la composizione di un messagggio e nel corso della sincronizzazione dei dispositivi.

La raccolta potrebbe essere composta da 500.000 liste su servizi di chat e Webmail, ogni giorno. Lo denuncia il PowerPoint sull’agenzia pubblicato dal Post. L’Agenzia giustifica il suo comportamento adducendo come scusa la lotta al terrorismo, al traffico di essere umani e stupefacenti. NSA raccoglie i dati anche tramite Tlc e servizi segreti stranieri.

Google e Yahoo! negano di aver mai partecipato a questa raccolta, ma ricordano agli utenti di utilizzare il protocollo SSL (Secure Sockets Layer) per cifrare le connessioni email. Microsoft afferma di non fornire accesso diretto, ma di operare solo nella legalità. Facebook coglie l’occasione per chiedere trasparenza al governo.

Conoscete i confini della censura online? Misuratevi con un Quiz!

NSA raccoglie milioni di email e chat list
NSA raccoglie milioni di email e chat list
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore