NTT, Intel e Ibm insieme per la sicurezza mobile

Aziende

Ntt Docomo partecipa all’accordo per la specifica Trusted Mobile Platform

Una nuova specifica è dedicata alla sicurezza mobile:Trusted Mobile Platform e nasce dall’accordo tra Ntt Docomo, Intel e Ibm. La specifica integra funzionalità di sicurezza con architetture hardware e software dei dispositivi. La sigla dell’accordo prevede la realizzazione di un ambiente mobile salvaguardato da cracker e virus, in attesa della diffusione del mobile commerce (e-ticketing eccetera). All’url www.trusted-mobile.org è possibile trovare la specifica nata dall’accordo tra i tre colossi. Ntt Docomo, che partecipa all’accordo, è sulla via infine di rinegoziare le licenze i-mode con Kpn: le trattative sono in corso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore