Nuova crociata anti peer to peer

AccessoriWorkspace

La nuova ondata di azioni legali contro il file sharing colpisce anche utenti italiani

Dal 2004 è la quarta crociata anti file sharing, e già si profila come la più imponente ondata di azioni legali in 17 paesi, Italia compresa. Con le nuovi 2.100 azioni legali, arriva a quota 3.800

dall’inizio del 2004. Da Kazaa a Gnutella, da eDonkey a Direct Connect, da Emule a BitTorrent, da WinMx a SoulSeek, tutti i più popolari network peer to peer sono stati colpiti dalla nuova ondata antipirateria dei discografici. In Italia sono otto le nuove azioni per utilizzo illegale del P2p. 126 sono i soggetti denunciati dal 2004 a oggi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore