Nuova falla in Firefox

NetworkProvider e servizi Internet

La vulnerabilità è da imputare a JavaScript. Moderatamente critica

Secunia scopre una nuova vulnerabilità nel motore JavaScript di Firefox, giunto alla release 1.0.1. Aspettando la patch, Secunia consiglia gli utenti di disabilitare l’uso di JavaScript. Tuttavia la falla, che solo in particolari circostanze può esporre le informazioni dell’utente, è considerata moderatamente critica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore