Nuova performance di Dvd Jon

NetworkProvider e servizi Internet

Il noto hacker aggira una nuova protezione: nel mirino c’è Windows Media Player

I sistemi di protezione non raccolgono i favori del popolare hacker, anti lucchetti digitali, Dvd Jon. Dopo il sistema di protezione dei Dvd, Apple iTunes e Google Video, ora Dvd Jon “libera” la tecnologia di protezione di Windows Media Player. Johansen ha quindi mostrato che è possibile aggirare anche i file in formato NSC, decrittabili con un tool. Con il crack di Dvd Jon è possibile fare multicasting di stream video su lettori open source come VideoLAN ( www.videolan.org ).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore