Nuove applicazioni dell’era mobile

Mobility

Napster punta sui cellulari, mentre le mappe di Google sbarcano sui
dispositivi con Windows Mobile

Siamo entrati prepotentemente nel Web mobile e ce lo ricordano anche due aziende come Napster e Google.Napster scommette sui cellulari con mp3, grazie al servizio di abbonamento illimitato sui telefonini in grado di riprodurre musica digitale: secondo Napster, che soffre lo strapotere dell’iPod, il 2007-2008 rappresentano la svolta per il suo modello di business. Google invece, dopo le mappe mobili sui Nokia N60, lancia Google Maps Mobile per Windows Mobile . Con stato del traffico e navigazione integrata, l’applicazione sfida Virtual Earth Mobile .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore