Nuove flash targate Intel

CloudServer

La società ha intenzione di ampliare la linea prodotti di memorie flash Nor
per segmenti soluzioni embedded

Intel ha annunciato l’intenzione di ampliare la linea di prodotti di memorie flash Nor per i segmenti da diversi miliardi di dollari delle soluzioni embedded. L’azienda ha svelato i piani per introdurre una versione a 3 volt dell’architettura della memoria embedded Intel StrataFlash. Ha inoltre anticipato l’intenzione di entrare nel segmento in rapida crescita delle memorie flash seriali con il primo prodotto Spi (Serial Peripheral Interface). Questi annunci seguono la recente introduzione dei primi campioni di chip di memoria flash Mlc (Multi Level Cell) Nor con una densità da 1 Gigabit utilizzando l’evoluta tecnologia di processo a 65 nanometri (nm). I chip di memoria flash Nor di Intel vengono utilizzati in dispositivi come i telefoni cellulari per la gestione delle principali operazioni degli apparecchi e dei dati Pim (Personal Information Management), nonché per l’archiviazione di fotografie, musica e video. Tutte queste decisioni sottolineano l’impegno di Intel verso i segmenti di mercato delle memorie flash Nor embedded, che racchiudono una vasta gamma di dispositivi elettronici di largo consumo, applicazioni industriali, PC e apparecchiature per le comunicazioni wired. Secondo le previsioni degli analisti, il mercato delle memorie flash Nor embedded (esclusi i telefonini) è destinato a raggiungere da 2 a 3 miliardi di dollari nel 2006, con le memorie flash Spi che appartengono a uno dei segmenti in più rapida crescita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore