Nuove soluzioni Stonegate

CloudServer

Le nuove soluzioni di connessione proposte dalla società sono destinate a garantire la sicurezza dei servizi convergenti

I nuovi appliance StoneGate Firewall/VPN SG-3100-C e SG-1100 sono destinati alle aziende che devono garantire connettività sicura, e ad alta disponibilità per il supporto dei nuovi servizi convergenti. Inoltre sono in grado di identificare e bloccare worm e molteplici attacchi a livello applicativo che tentino di oltrepassare il firewall, per la massima protezione delle applicazioni web business-critical. I nuovi appliance StoneGate inline IPS SGI-2000S, SGI-200S e SGI-200C invece possono essere usati come intrusion detection system (IDS) tradizionale e come inline intrusion prevention system (IPS). Quando impiegati in modalità inline, gli appliance StoneGate IPS sono in grado non solo di identificare ma anche di bloccare il traffico maligno, prevenendo così qualsiasi danno potenziale arrecato da worm e altri attacchi, proteggendo così i sistemi non ancora aggiornati all’ultimo da patch e dando tempo alle organizzazioni di effettuare gli update. I nuovi appliance StoneGate inline IPS infine sono dotati di schede fail-open, che consentono il passaggio del traffico anche quando il dispositivo stesso è in modalità off-line. Il modello SGI-200N è pensato per essere usato con by-pass esterni o un sensore IDS passivo, mentre il nuovo analyzer StoneGate IPS SGI-200-ANZ esegue la correlazione degli eventi. Tutti i dispositivi possono essere agevolmente controllati centralmente grazie a StoneGate Management Center, che consente la gestione unificata degli appliance StoneGate Firewall/VPN e StoneGate IPS.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore